Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 12.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Paolo Bernardini confermato alla guida di Equitalia Giustizia

Il professionista di Sarzana confermato ammistratore delegato della società.

Paolo Bernardini

Fuori provincia - Lo scorso 26 novembre 2020 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha provveduto a nominare gli organi sociali di Equitalia Giustizia S.p.A. rinnovando l’importante carica di Amministratore delegato al professionista sarzanese dott. Paolo Bernardini .
Il presidente del nuovo Consiglio di amministrazione è Giuseppina Rubinetti, Paolo Bernardini Amministratore delegato, Domenico Mastrolitto consigliere.
Il collegio sindacale è così composto: Stefano Guidantoni (Presidente), Valeria Giancola (Sindaco effettivo), Enrico Parisi (Sindaco effettivo).
Nella mattinata odierna, alla presenza del Collegio sindacale e del dott. Giuseppe Teti, Consigliere delegato titolare al controllo sulla gestione finanziaria della Società, si è riunito il Consiglio di amministrazione, il quale ha conferito i poteri al dott. Bernardini.
Il neo nominato Amministratore delegato, al suo secondo mandato in Equitalia Giustizia, non appena terminata la seduta del Consiglio, ha dichiarato “ringrazio il MEF e il Ministero della giustizia per la fiducia nuovamente accordatami e il Consiglio di amministrazione per la stima dimostrata nei miei confronti. Inizierò da subito a onorare il mio impegno affinché le delicate attività che la Società è chiamata a svolgere per lo Stato e per i cittadini vengano sempre più proficuamente gestite”.
Ulteriori informazioni sui componenti degli organi sociali:
Giuseppina Rubinetti, classe 1972. Avvocato dello Studio Vietti, esperta di diritto fallimentare
Paolo Bernardini, classe 1962. Dottore commercialista e revisore legale, già Amministratore delegato di Equitalia Giustizia, ha maturato una lunga esperienza professionale come componente di organi di amministrazioni e controllo di importanti società ed enti pubblici.
Domenico Mastrolitto, classe 1979. Senior manager con esperienza professionale maturata in Italia ed all’estero. Attualmente è Direttore Generale del Campus Bio-Medico S.p.A..
Stefano Guidantoni, classe 1974. Dottore commercialista e revisore legale, è socio dello Studio Gagliano & Associati di Firenze.
Valeria Giancola, classe 1976. Dottore commercialista e revisore legale, Consigliere Nazionale presso il Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti ed esperti contabili, nonché componente di organi di controllo di molteplici società ed enti.
Enrico Parisi, classe 1967. Laureato in Economia e Commercio, abilitato all’esercizio della professione di dottore commercialista, è attualmente dirigente in posizione di Consulenza, Studio e Ricerca alle dirette dipendenze del Ragioniere Generale dello Stato.

Equitalia Giustizia è una società per azioni nata nel 2008, la cui finalità istituzionale è quella di gestire i crediti di giustizia e il Fondo Unico Giustizia. Con particolare riguardo a quest’ultimo, si tratta del fondo che viene alimentato principalmente con i proventi dei sequestri (penali e amministrativi) e delle confische di prevenzione; nel periodo 2009-2020 l’utile della gestione finanziaria del FUG è stato di circa 166 milioni di euro, con un beneficio per lo Stato di circa 104 milioni di euro (al netto dei costi di gestione del FUG). Complessivamente, tra le “anticipazioni” di somme sequestrate e le confische, sono stati versati allo Stato circa 1.951 milioni di euro.
A far data dal 1° luglio 2017, per effetto della cessione dell’intero pacchetto azionario da Equitalia SpA (ora Agenzia delle entrate – Riscossione) al MEF, avvenuta sulla base del decreto legge n.193 del 22 ottobre 2016 (convertito con modificazioni dalla legge 1° dicembre 2016, n.225), Equitalia Giustizia è una società in controllo pubblico, ai sensi del nuovo Testo Unico sulle partecipate (decreto legislativo n.175 del 19 agosto 2016).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News