Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Aprile - ore 16.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Se n'è andato Dj Cioni, icona del divertimento e della vita notturna

Da fine anni Settanta in poi ha fatto ballare migliaia di persone. E' mancato oggi all'età di 66 anni, la famiglia: "Malattia non collegata alla recente epidemia".

un re della notte
Riccardo Cioni (foto dalla pagina Facebook Riccardo Cioni)

Fuori provincia - Icona del divertimento, della vita notturna e di una stagione che in tempo di pandemia sembra lontanissima, se n'è andato oggi all'età di 66 anni il dj Riccardo Cioni. “Strappato dai propri affetti familiari – si legge sulle sue pagine Facebook - a causa di breve ed improvvisa malattia non collegata alla recente epidemia, in data odierna alle ore 12.00, è venuto a mancare Riccardo Cioni. Ne danno notizia la moglie, il figlio, i cognati e i nipoti tutti”.
Proprio il giorno di Natale lo stesso Cioni aveva dato scritto ai suoi fan: “Volevo esprimere i miei più sentiti ringraziamenti ai medici, infermieri e volontari del 2° Padiglione dell’Ospedale di Livorno per l’impegno, la professionalità, la dedizione e la cortesia dimostrata in questi giorni. Con la promessa che, quando l’emergenza Covid sarà alle spalle, organizzerò un evento per ringraziarvi personalmente”.

La notizia della sua prematura scomparsa ha colpito le tantissime persone che almeno una volta negli ultimi quarant'anni si sono ritrovate a ballare con i suoi dischi, nei locali all'epoca d'oro delle discoteche, oppure nella tante serate estive e nelle feste che anche negli ultimi tempi lo avevano visto protagonista fisso a Castelnuovo Magra e nella nostra provincia. Cioni infatti ha saputo attraversare stili, mode e generazioni con l'intatta capacità di riuscire a far divertire tutti, dai più giovani fino a coloro che con i suoi pezzi storici guardavano agli anni Ottanta con un pizzico di nostalgia.
Era nato a Livorno e dalla sua Toscana set dopo set si era conquistato una fama nazionale ed internazionale grazie anche al brano “In America” che lo rese celebre nel 1982. Soprannominato “Dj full time” proprio per l'instancabile attività musicale e ai piatti che lo aveva potato anche in tv in trasmissioni come Discoring, Domenica In, Festivalbar e molte altre, Cioni era amatissimo dalla sua gente per la capacità di intrattenere e far divertire. Un vero e proprio re della notte che non sarà dimenticato dalle migliaia di persone che ha fatto ballare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News