Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Giugno - ore 23.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Incendio al "Gilda", danni per milioni di euro

Incendio al "Gilda", danni per milioni di euro

Fuori provincia - Potrebbe essere stato un fungo a gas l’innesco del devastante incendio scoppiato alle prime ore dell’alba allo stabilimento balneare e ristorante “Gilda” di Forte dei Marmi, vicinissimo al confine con la frazione montignosina di Cinquale. È proprio il sindaco di Montignoso e presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, ad aver commentato con sgomento questo drammatico episodio che, ha causato milioni di euro di danni ma fortunatamente non ha procurato danni alle persone.
«Stamattina – ha scritto sui social Lorenzetti – ci siamo tutti svegliati come in un incubo. I social son stati subito subissati di foto e filmati che mostravano le fiamme avvolgere e inghiottire le strutture di uno dei più rinomati stabilimenti balneari e ristorante della riviera apuoversiliese. Appena avuta notizia mi sono recato sul luogo dell’incendio che si trova proprio al confine fra i Comuni di Montignoso e Forte dei Marmi».
«Le immagini parlano da sé: un dramma per una famiglia di imprenditori che, tra l’altro, sono anche amici. Per di più alle porte della stagione estiva che avrebbe potuto e dovuto segnare un momento di ripartenza per tutte le attività del nostro comprensorio dopo le grandi difficoltà legate alla pandemia. Fortunatamente nel rogo non ci sono stati danni alle persone. Soltanto le indagini di Polizia e Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti, potranno chiarire l’accaduto, anche se dalle prime ricostruzioni parrebbe trattarsi di un incidente dovuto ad un “fungo” lasciato acceso sotto una tettoia».

«Intendo dunque esprimere la mia massima vicinanza e la solidarietà dell’amministrazione comunale con un pensiero rivolto alla famiglia Tabarani e a tutti i dipendenti del Gilda, con l’augurio di rivederli presto rialzarsi e riprendere il lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News