Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 02 Agosto - ore 22.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tam tam social per i dieci anni di Maremonti, sognando Monterosso

Il 2 luglio 2011 veniva completato il collegamento con Framura.

Il sondaggio per il prolungamento
Ciclopedonale "Maremonti"

Cinque Terre - Val di Vara - La ciclopedonale Maremonti, che collega Levanto, Bonassola e Framura, domani, venerdì 2 luglio 2021, spegne dieci candeline. Due infatti i lustri trascorsi dall'apertura dell'intero tratto (il primo, tra Levanto e Bonassola, era stato aperto nel marzo 2010). E quale miglior modo per festeggiare il decimo compleanno se non organizzare una bella sgambata? "Esattamente il 2 luglio 2011 veniva aperto il secondo ed ultimo tratto del percorso, da Bonassola a Framura. Da quel giorno qualsiasi persona è potuta andare da Levanto o Bonassola sino a Framura, semplicemente a piedi o con una bicicletta", ricordano dalla pagina della ciclopedonale, invitando, nella giornata di domani, a percorrere i 5,5 chilometri rivieraschi - a piedi o pedalando - condividendo l'esperienza con la comunità social. Come? Taggando la pagina 'La Ciclopedonale Maremonti tra Levanto, Bonassola e Framura' oppure l'hashtag #ciclopedonalemaremonti, o ancora semplicemente taggando il luogo per chi usa Instagram. Foto e video saranno poi condivisi sulla pagina.

E nei giorni scorsi, la pagina ha lanciato un sondaggio per capire se gli estimatori della ciclopedonale ne apprezzerebbero un prolungamento fino a Monterosso. Bulgaro il risultato: 90 voti, 82 per il sì. "Il 90% dei votanti al nostro sondaggio - così oggi scrivono dalla pagina - si è espresso favorevole al prolungamento della Ciclopedonale Maremonti da Levanto a Monterosso. Sarebbe un nuovo collegamento sia per i ciclisti che per i pedoni, semplicemente sfruttando la vecchia linea ferroviaria che fu abbandonata negli anni '70, verrebbe ripristinata la lunga galleria di circa 3 km che è tuttora esistente e ancora in discrete condizioni. Se questo progetto verrà finalmente realizzato, chiunque potrà andare a piedi o in bici da Framura, Bonassola oppure Levanto sino a Monterosso. Avremo così un ulteriore collegamento diretto con le Cinque Terre oltre all'auto, al treno e al battello e naturalmente ai sentieri già esistenti che però passano da Punta Mesco o i promontori adiacenti. Questo prolungamento sarà come l'attuale tratto della Ciclopedonale Maremonti, tra Framura, Bonassola e Levanto, sempre gratuito e sempre aperto 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Ora non ci resta che attendere che anche questo sogno diventi realtà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News