Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Aprile - ore 22.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Varese, la replica del sindaco: "Spiacevoli gli attacchi al segretario comunale"

Il primo cittadino Lucchetti risponde all'opposizione: "Io responsabile dei servizi finanziari in virtù di regolare delibera e di una norma di legge sui piccoli comuni".

concorso rinviato
Giancarlo Lucchetti

Cinque Terre - Val di Vara - “Martedì in consiglio comunale mi sarei aspettato eventualmente attacchi nel merito, certo non quell'attacco spiacevole a me e soprattutto al segretario comunale, il dottor Lari, figura di grandi esperienza e disponibilità, che svolge il suo ruolo anche in altri sette Comuni”. Lo afferma a CdS il sindaco di Varese Ligure, Gian Carlo Lucchetti, replicando all'intervento diffuso ieri dal gruppo di opposizione 'Per il bene di tutti' nelle ore successiva al consiglio comunale sul Piano economico finanziario Tari. “Io sono responsabile dei servizi finanziari – prosegue il primo cittadino – autorizzato da opportuna delibera e nel rispetto della legge che consente ai sindaci di comuni sotto i 3mila abitanti di assumere questa posizione. Ci sono e ci sono stati anche altri casi nel resto della vallata, non c'è niente di irregolare, e naturalmente lo faccio a costo zero: io percepisco l'indennità minima da primo cittadino. È un ruolo che copro per dovere istituzionale, non per divertimento, anche perché è delicato, in caso di errori si rischiano i rilievi della Corte dei Conti”.

Lucchetti ricopre la posizione dal 2016, quando, spiega a CdS, assunse l'incarico di responsabile dei servizi finanziari di fronte, da un lato, a un bilancio da approvare, dall'altro, alla rinuncia all'incarico da parte del precedente responsabile (operante a scavalco, 'spartito' con Casarza), che non poteva più venire. “E in questi anni non abbiamo potuto assumere – c'era il blocco assunzioni – o fare concorsi”. Ultimamente però, in seguito a una ristrutturazione interna dell'ente, si è creato lo spazio per assumere un responsabile dei servizi finanziari ed è stato indetto un concorso, con la prova scritta prevista il 19 gennaio scorso. “Purtroppo, causa Covid-19 – continua il sindaco -, tutti i concorsi sono stati rinviati. Ora speriamo che tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo si possa fare la prova scritta”.

“Il capogruppo Isolabella – conclude Lucchetti – ha sempre fatto brutti attacchi al segretario generale, rivolgendosi anche al prefetto. Come detto, ci poteva stare un attacco nel merito, sulle tariffe, che comunque siamo riusciti a mantenere invariate rispetto al 2019. Invece no, l'unica cosa che ha saputo dire è stata che io non potevo assumere un ruolo che ricopro regolarmente dal 2016 e chiedere al segretario Lari in base a quale norma o atto io abbia assunto tale ruolo. Al di là del fatto che il dottor Lari non era ancora nostro segretario comunale quando è stata fatta la delibera con la quale ho assunto il ruolo, sfido io qualsiasi segretario a ricordarsi il numero preciso della legge che consente, nei piccoli comuni, di rendere i sindaci responsabili di servizio, permettendo così di non bloccare gli enti. Il nostro segretario fa al meglio il suo lavoro. E ora speriamo di poter rifissare quanto prima le date del concorso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News