Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 12.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Delvigo: "Attacchi personali dalla minoranza: vuol dire che sulle opere non hanno niente da dire"

Claudio Delvigo

Cinque Terre - Val di Vara - "Purtroppo devo togliere qualche minuto dall’attività a favore della nostra splendida comunità per dare doverosa risposta alle farneticanti dichiarazioni fatte dal gruppo consiliare "Primavera Borghettina"". Così il sindaco di Borghetto Vara, Claudio Delvigo, esordisce nel suo intervento in risposta alle dichiarazioni rese dalla minoranza consiliare qui.

"E’ vero che è ovvio rispondere che tutto segue le normative, ma non basta: cinque anni fa - ricorda Delvigo - questo Comune era fermo con le quattro frecce con le frazioni e non solo in stato di abbandono: cantieri fermi, strade impraticabili, pratiche non definite, mutui a tassi elevati mai ricontrattati (e l'elenco è minimale: potrei continuare...). Un dato: con la sola rinegoziazione del mega mutuo distrattamente acceso dai due terzi del gruppo di minoranza scrivente il Comune di Borghetto ha risparmiato 100mila euro… Ci voleva Claudio? Sì. Ma veniamo al dettaglio: il sindaco non ha stipendio ha una indennità (un netto di circa 850 euro/mese, come da norma per un Comune di mille abitanti); in cinque anni non ho mai chiesto un rimborso spese... devo forse ricordare il mega pranzo pagato al presidente Burlando il primo gennaio 2012? Continuo? Bruciano forse i ricorsi sull’ovviamente regolare velox persi dal solito avvocato amico degli amici? O forse il fatto che i ricorsi al Tar li ha persi qualcun altro? Bene però: che vengano effettuati attacchi personali significa che nulla c’è da dire sulle molte opere fatte e su progetti portati a termine che stanno facendo rinascere Borghetto e le sue frazioni. Sì, io ricordo che esistono anche loro oltre al capoluogo e noi abbiamo ridato dignità a questi splendidi borghi, finalmente".

Delvigo conclude aggiungendo "solo un paio di cose per concludere e non far perdere tempo ai lettori. La prima è che nulla di pubblico può essere usato come giochino personale come fatto da qualcuno... e poi sì, è proprio vergognoso che il gruppo Primavera Borghettina scriva al prefetto per farsi pagare i gettoni di presenza al consiglio comunale: soldi mai chiesti dai consiglieri di maggioranza e sapete perché? Perché rimangono tutti nelle casse comunali! Ma Andrea Licari, Giovanna Ivani, Franco Biggi, loro no, li vogliono perché la legge lo prevede. Lo dico sempre: trave... pagliuzza...".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News