Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 16.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mieli spezzini, pioggia di primi posti al concorso regionale

La prima edizione della rassegna promossa da Alpa dona belle soddisfazioni ai produttori della nostra provincia.

Vallate protagoniste
Miele

Cinque Terre - Val di Vara - Il 2020 ha visto andare in onda la prima edizione del concorso 'Mieli di Liguria', promosso da Alpa, Associazione ligure produttori apistici. Un'iniziativa riconosciuta dall’Albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele e realizzata con il supporto di tante realtà locali e nazionali, altresì da Regione Liguria, consiglio regionale, Camera di Commercio di Genova e Camera di Commercio Riviere di Liguria. Un centinaio i partecipanti da tutta la regione, chiamati a mandare all'assaggio due confezioni di miele da mezzo chilo per ciascuna delle tipologie (acacia, castagno, edera, melata, millefiori) per cui intendevano gareggiare. La premiazione, tenutasi sabato scorso nell'ambito di un evento online, ha riservato non poche né magre soddisfazioni spezzine. Innanzitutto, in tre categorie su cinque, il vincitore assoluto (che si è quindi guadagnato tre esagoni d'oro) arriva dalla nostra provincia.

Nel dettaglio, Alessandra Bizzarri della Cascina Le Bosche di Mangia (Sesta Godano) si è imposta con il suo miele d'acacia, reputato il migliore della rassegna. Mentre Giulia Erluison, che conduce l'agriturismo Il Laghello di Amina a Castagnola di Framura, guida la classifica del miele di castagno: anche per lei tre esagoni d'oro. Stesso verdetto, ma sul fronte miele millefiori, per Manuel Giampaoli dell'Ape vagabonda, con arnie in Bottagna, a Vezzano. Soddisfazioni spezzine anche per quanto concerne gli altri gradini del podio (condivisi con qualche decina di altri produttori); si registrano i due esagoni d'oro – quindi seconda piazza – per i miele di castagno di Monica Coselli dell'azienda agricola Ribaditi di Calice al Cornoviglio; e l'esagono d'oro (terzo posto) ancora per la Coselli, per l'acacia, e per il miele di castagno prodotto da Ilaria Cavirani e dalle sue api ortonovesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News