Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Contributi a fondo perduto per le aziende artigiane della Val di Vara

Provvedimento esteso anche ad imprese in possesso del marchio "Artigiani In Liguria". La misura prevede un mix di agevolazioni sull’abbattimento degli interessi e sulla riduzione dei costi di garanzia.

comuni d'entroterra
Contributi a fondo perduto per le aziende artigiane della Val di Vara

Cinque Terre - Val di Vara - Il Bando Artigiancassa aprirà il 1° luglio 2021 ed è già possibile informarsi e predisporre la documentazione necessaria. La Regione Liguria ha approvato infatti il regolamento e rifinanziato la nuova “cassa artigiani”, gestita da Artigiancassa, con 10,9 milioni di Euro. Lo strumento finanziario è operativo a sportello, con una retroattività al 5 agosto 2019, ciò significa che è possibile partecipare anche per investimenti già effettuati. Gli interventi agevolati riguardano: acquisto, costruzione, ampliamento, ammodernamento laboratorio; acquisizione aziende o loro rami; acquisto di macchine ed attrezzature, incluse spese per impianti; acquisiti di servizi reali (software, brevetti, licenze); le spese all’estero; formazione di scorte e di prodotti finiti; circolante. "Uno strumento utile e veloce - commenta Alessandro Rolla, Sportello Credito Confartigianato - molto atteso dalle imprese per tornare ad investire dopo i mesi dell'emergenza Covid19”.

Sono agevolate le imprese artigiane con investimenti da un minimo di 10.000 euro (max 40.000) volti all'avvio, allo sviluppo e al rafforzamento dell'impresa e alla sua introduzione in nuovi mercati. La misura prevede un mix di agevolazioni sull’abbattimento degli interessi e sulla riduzione dei costi di garanzia. Per le imprese in possesso del marchio "Artigiani In Liguria" e dell’entroterra è previsto in aggiunta un contributo in conto capitale del 50% fino a 20.000 euro per acquisto attrezzature e servizi reali; abbattere del 2% annuo il tasso di interesse su finanziamenti bancari e leasing; ridurre le condizioni del costo della garanzia rilasciata dai confidi. I Comuni dell’entroterra interessati sono: Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice di Cornoviglio, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure e Zignago. Chi è in possesso del marchio "Artigiani in Liguria" può beneficiare della misura in qualsiasi comune della provincia. Per saperne di più e presentare la domanda è possibile contattare l'Ufficio Credito Confartigianato, via Fontevivo, 19 alla Spezia tel. 0187-286627 (Alessandro Rolla) oppure mandare una e-mail: rolla@confartigianato.laspezia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News