Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Aprile - ore 16.08

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Val di Vara da scoprire, ecco il Santuario di Nostra Signora di Roverano

fu realizzato nel 1875
Santuario di Nostra Signora di Roverano

Cinque Terre - Val di Vara - Il viaggio alla scoperta della Val di Vara continua con un nuovo appuntamento sulla pagina fb Val di Vara e sul portale www.valdivara.it. Argomento della settimana il Santuario di Nostra Signora di Roverano in Comune di Borghetto di Vara, un luogo incantato fra devozione religiosa e antiche percorrenze. L'articolo prende in esame, oltre alla apparizione della Vergine alle due pastorelle di L'Ago a metà del XIV secolo, lo sviluppo nel tempo dell'edificato religioso, dall'originaria cappella alla imponente struttura realizzata nel 1875 con successivo ampliamento nel 1933. Arrivare a piedi al santuario sta a significare ammirare l'ampio panorama che si gode tutto attorno dal colle di Roverano mentre si
risale la grande scalinata alla quale fanno da cornice, secondo la tradizione, piante di olivo presenti ora come tanti secoli fa.

Sul luogo ove sorge la chiesa è stato scoperto, secondo quanto sostenuto da Ubaldo Formentini, per anni direttore del Museo Civico della Spezia, un sepolcreto ligure risalente ad età augustea che conferma la presenza di popolazioni autoctone in Val di Vara anche successivamente alla deportazione in Alto Sannio dei Liguri da parte dei Romani.
Roverano ha rappresentato in epoca medioevale e successivamente un importante punto di passaggio dalla costa all'entroterra in direzione del San Nicolao.

Il profondo e radicato rapporto fra le comunità della Val di Vara e Levanto è documentato dalla partecipazione degli abitanti di Montale e dei borghi vicini alla ricorrenza del 7 settembre al Santuario. Da circa vent'anni un nutrito gruppo di parrocchiani di S.Siro di Montale effettua un pellegrinaggio a piedi, nel mese di giugno, fino a Roverano scavalcando la dorsale dei monti Piano e Pistone a voler testimoniare una profonda religiosità della gente ligure del mare e dei monti, in una sorta di continuità con il passato e di vicinanza fra la Riviera e la Val di Vara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News