Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio - ore 14.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il presepe di Manarola va in scena nel pomeriggio di Rai 1

Dedicato al personale sanitario, l’opera d’arte in questa edizione vuole essere un richiamo alla bellezza assaporata da lontano.

a "La vita in diretta"
Acceso il presepe di Mario Andreoli

Cinque Terre - Val di Vara - Ribalta televisiva nazionale per il Presepe di Mario Andreoli, inaugurato tre giorni fa a Manarola. Questo pomeriggio a partire dalle 17,30 "La vita in diretta", storica trasmissione in onda su Rai 1 trasmetterà dal borgo delle Cinque Terre le immagini del presepe luminoso e accende i rifettori su questa opera d’arte che, in un 2020 sospeso, assume un significato ancora più inteso. Dedicato al personale sanitario, l’opera d’arte - che nei decenni ha attirato visitatori da ogni parte del mondo - in questa edizione vuole essere un richiamo alla bellezza assaporata da lontano. Dopo una prima accensione in streaming, il presepe di Manarola entra nella storica trasmissione della tv nazionale, per promuovere il territorio anche attraverso l’arte imprestata alla natura, entrambe patrimonio delle comunità locali

E per chi ancora non ha avuto il piacere, c'è tempo sino al prossimo 10 gennaio per fare un passo alle Cinque Terre dove alla bellezza della natura si aggiunge la poesia del presepe luminoso di Manarola, con le 180 statue realizzate con materiali poveri e illuminate da migliaia di lampadine. La suggestiva creazione ideata da Mario, ex ferroviere oggi novantenne, dal 1961 abbraccia il paese dai primi di dicembre fino all’inizio del nuovo anno, in un anfiteatro di fasce terrazzate sorrette da muri a secco sulla Collina delle Tre Croci. Autentico patrimonio della comunità, ogni anno il presepe lancia idealmente messaggi di solidarietà e, nella versione 2020, altro non poteva essere se non un omaggio verso il personale sanitario. Un’opera d’arte povera che in questo anno sospeso vuole essere un gesto di gratitudine verso chi, in questi lungi mesi, si è impegnato in prima persona per far fronte all’emergenza pandemica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News