Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cinema in piazza per celebrare i 700 anni della morte di Dante e la sua Commedia

sesta godano
Cinema in piazza per celebrare i 700 anni della morte di Dante e la sua Commedia

Cinque Terre - Val di Vara - Era il 6 ottobre del 1306, quando il Frate Guglielmo di Godano si incontrò con Dante per la firma della Pace di Castelnuovo, in rappresentanza della parte Malaspiniana. Da qui la voglia di partecipare delle celebrazioni dantesche di quest’anno con una rassegna cinematografica dal titolo evocativo “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. L'opera dantesca si lega infatti ai primi passi compiuti dal cinema italiano, ricordiamo infatti l'opera del 1911 L'inferno, primo film a ottenere l'iscrizione nel registro delle opere protette, innovativo nella sua distribuzione a "noleggio", e che avviò quel percorso che ha portato il cinema italiano a rappresentare un'eccellenza nel panorama europeo e mondiale.I temi dei film inseriti nella rassegna ripercorrono il cammino del Sommo Poeta e della sua Guida lungo i gironi infernali, attraverso i sette peccati capitali fino al cielo stellato. Il percorso è allegoria di quel che abbiamo recente vissuto: partecipi di una discesa agli inferi con impossibilità della vista delle stelle, quelle vere, fino a maggio. E poi la volontà di riscattare l’elemento cinematografico – che nel recente passato era vissuto come esperienza individuale – nella sua dimensione propria fin dalla sua invenzione come spettacolo collettivo nel contesto di una rassegna aperta al confronto, che invita al sogno, sotto il cielo meraviglioso della Val di Vara.

La rassegna nasce come coprogettazione fra Proloco Sesta Godano e Frazioni con il sostegno di Comune di Sesta Godano. La maggiore collaborazione di quest'anno anche in funzione di valorizzare l'importante supporto di Proloco Sesta Godano e frazioni per lo svolgimento delle più svariate attività in un anno di ripresa, certamente, ma ancora critico, non essendo possibile ad oggi dare forma a quegli eventi più tradizionali che caratterizzavano l'estate sestagodanese. Questa volontà sarà ancora più esplicitata con la serata dell’8 agosto, dove dalle stalle della nostra vivace campagna ci si innalzerà figurativamente fino alle stelle. E' ormai tradizione consolidata la realizzazione di un’occasione speciale da celebrare insieme alle associazioni del territorio in rapporto a specifici temi. Il primo anno abbiamo dato ampia attenzione al sogno del matrimonio. Lo scorso anno il tema prescelto era quello della tipica accoglienza ligure, con l’evento “Cortesie ai foresti”. Quest’anno si è detto che il tema era il cinema, da qui la proposta ad associazioni, gruppi di cittadini e singoli di portare in piazza marconi, salotto buono sestagodanese, la propria performance relativamente ad un film. Dalla Dolce Vita a Pretty Woman, passando per il gattoparto fra scherzi, lazzi e occasioni per riflettere (perché i film per quanto vecchi fanno sempre discutere). Sono già partiti singolari inviti ad altre realtà territoriali della vallata, che auspichiamo siano come negli anni passati rappresentati in piazza marconi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News