Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 17.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cacciari al Molo dei Pescatori per presentare "Le sette parole di Cristo"

“Monterosso un mare di libri”
Massimo Cacciari

Cinque Terre - Val di Vara - Mercoledì 14 luglio Massimo Cacciari sarà protagonista a “Monterosso un mare di libri”. Alle 21.30 al Molo dei Pescatori, Cacciari presenterà il suo ultimo libro “Le sette parole di Cristo”, edito dal Mulino, scritto a quattro mani con il maestro Riccardo Muti. Intervengono Luca Basile ed Emanuele Moggia, sindaco di Monterosso.
Al centro del volume Masaccio e la «Crocifissione», con il suo fondo dorato che ferisce gli occhi, con la Maddalena prostrata ai piedi della croce e Haydn e la musica delle «Sette ultime parole del nostro Redentore in croce», espressione straziante del sacrificio di sé. Masaccio e Haydn si fondono in un’unica immagine, come ci svela questo dialogo d’eccezione tra uno dei principali filosofi e il più prestigioso direttore d’orchestra italiano. “Le parole di Cristo morente si fanno suono e senso universale che trascendono l’immagine stessa, divenendo pura astrazione” spiegano i due autori. Professore emerito alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Massimo Cacciari affronta qui con Muti i riflessi nell’arte e nella musica delle ultime parole di Cristo partendo da “Die sieben letzten Worte unseres Erlösers am Kreuze”, ossia “Le ultime sette parole di Cristo in croce”, il lavoro scritto da Franz Joseph Haydn nel 1786 su richiesta del canonico di Cadice, come composizione da eseguire durante le cerimonie del Venerdì Santo. Sette brani in tempo lento che riflettono sulle ultime frasi pronunciate da Cristo prima di morire, preceduti da un'introduzione solenne e da una chiusura in tempo rapido, che racconta il terremoto, lo squarciarsi del velo del tempio, l'apertura dei sepolcri e gli altri sconvolgimenti seguiti al trapasso di Gesù, secondo il Vangelo di Matteo.

Un secondo appuntamento a “Monterosso un mare di libri” è previsto venerdì 16 luglio alle ore 19 allo Scoglio del Corone: “Aperitivo con Susanna Raule a cura della Pro Loco di Monterosso. La scrittrice spezzina presenta “Il club dei cantanti morti” edito da Fanucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News