Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 22.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Brucia i rifiuti dell'azienda nel piazzale, scongiurato incendio

a brugnato
Brucia i rifiuti dell'azienda nel piazzale, scongiurato incendio

Cinque Terre - Val di Vara - Un imprenditore della Val di Vara è stato deferito dalla Polizia Provinciale all’’Autorità Giudiziaria per un illecito concernete lo smaltimento di rifiuti derivanti dalla sua attività e per aver provocato un incendio. Un comportamento tanto superficiale quanto incauto, infatti l’uomo aveva pensato di disfarsi del materiale di scarto della propria impresa tramite l’abbruciamento a terra dei rifiuti, provocando così un principio di incendio che si stava rapidamente espandendo.

Questo comportamento, che costituisce già un reato punito rigidamente in quanto è vietato dalla specifica normativa ambientale, ha portato a però a ben più gravi conseguenze e solo il pronto intervento degli Agenti della Provincia ha evitato un danno ancor più elevato.

Una pattuglia della Polizia Provinciale in servizio sul territorio ha notato una densa colonna di fumo che si innalzava alla periferia di Brugnato. Giunti sul posto gli Agenti hanno appurato che si trattava di un principio d’incendio che aveva già interessato un vicino cannetto posto fra alcuni insediamenti artigianali. Oltre agli operatori della Polizia Provinciale è giunta sul luogo anche una squadra del Distaccamento di Brugnato del Comando Vigili del Fuoco della Spezia che prontamente è riuscita ad avere ragione delle fiamme che stavano già attaccando la vegetazione. L’intervento ha così scongiurato situazioni di serio pericolo.

L’azione dei Vigili del Fuoco si è poi estesa anche al piazzale di una vicina azienda dove si è stata accertata l’origine dell’incendio. Tutto era infatti dovuto al propagarsi delle fiamme derivanti dallo smaltimento di un cumulo di rifiuti speciali costituiti fondamentalmente da legno e pannelli e prodotti resinati, posto in prossimità della vegetazione. Il fuoco, anche a causa del protrarsi delle alte temperature climatiche e grazie alla vegetazione particolarmente secca, si è propagato in breve tempo verso l’area verde sfuggendo al controllo.

Gli agenti della Polizia Provinciale, dopo aver compiuto tutte le verifiche del caso, hanno denunciato il rappresentante legale della impresa, sia per la gestione illecita dei rifiuti, sia per l’ulteriore reato di incendio colposo, conseguente all’attività non consentita di abbruciamento degli stessi rifiuti. Al termine delle prime indagini la pratica è stata trasmessa al competente Magistrato titolare del fascicolo aperto sulla base di quanto relazionatogli dalla Polizia Provinciale nell’immediatezza del fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News