Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio - ore 21.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponti della Val di Vara sotto i ferri

Due Maissana, uno a Rocchetta Vara e uno a Carro

piano della provincia
Rocchetta Vara

Cinque Terre - Val di Vara - Intervento multipolo, su quattro ponti nella zona della Val di Vara, attuato dalla Provincia della Spezia nell’ambito del programma straordinario di manutenzione delle infrastrutture viarie disposto dall’Ente. Nello specifico è stato dato il via ad un’iniziativa tecnica, in parallelo, che interessa due ponti lungo la Strada Provinciale SP52 nel Comune di Maissana, per un ponte lungo la Strada Provinciale SP7 nel Comune di Rocchetta Vara e per un ponte lungo la Strada Provinciale SP47 nel Comune di Carro.
Tutti e quattro i lavori rientrano nella programmazione dedicata alla verifica dello stato di sicurezza della rete stradale attuato dalla Provincia della Spezia e tutti gli interventi hanno caratteristica di “somma urgenza”, pertanto sono già stati disposti. Questo particolare intervento, su più opere infrastrutturali, è stato avviato al seguito di sopralluogo da parte del personale tecnico del servizio Manutenzione e Costruzioni Viabilità. Si tratta di un piano straordinario voluto per monitorare l’intera rete viaria ed in particolare le infrastrutture, di ogni genere, con attenzione a ponti e gallerie. Detta pianificazione è stata attuata, ed in parte è ancora in corso, con procedure urgenti, proprio per non avere ritardi nelle fasi di intervento diretto, e si affianca al programma ordinario di manutenzione che già prevede interventi di verifica e collaudo per molte infrastrutture.

Dopo la verifica, infatti, si è potuta constatare la necessità di disporre di opere necessarie per il mantenimento delle normali condizioni di sicurezza della rete viaria, senza interventi di definitiva chiusura e senza gravare di rischi i cittadini, ma gestendo il tutto nel minor tempo possibile. La necessità di una programmazione di “somma urgenza” è data anche dal fatto che si deve tenere in conto l’impatto dall’aumento del traffico determinato dalla maggior fruizione nella stagione estiva.
Sussistendo le condizioni di necessità, con il fine primario di garantire la pubblica incolumità, i tecnici dell’Ente hanno già proceduto, durante il sopralluogo, anche ad implementare la già presente segnaletica di pericolo nei pressi del cedimento di valle in prossimità della località Legnaro ed implementare la segnaletica relativa alla limitazione di massa presente sui ponti oggetto dell’intervento.

In generale gli interventi previsti riguarderanno il consolidamento strutturale, il rifacimento dei dispositivi di ritenuta e la riqualificazione della struttura. Data la specifica prassi della “somma urgenza” non è stata ancora definita la durata dei singoli interventi, che verrà indicata attraverso apposite comunicazioni, ma è stabilito, a fronte delle norme vigenti per tali interventi, che i lavori debbano essere terminati entro e non oltre il 31/12/2021.
“La sicurezza per i cittadini lungo la rete stradale provinciale è l’obiettivo primario della programmazione degli interventi tecnici che la Provincia della Spezia sta portando avanti in questi mesi. Lo facciamo anche a fronte di una grave difficoltà economica data dalla scarsità di risorse che grava su questi enti. - spiega il Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini - La rete stradale spezzina è complessa, oltre 550 chilometri di strade alcune ad alto carico di traffico, altre in zone montane o segnate da problematiche orografiche impegnative. Proprio per questo serve mantenere una costante attenzione alla sicurezza delle opere e delle infrastrutture.
Sui tutti i ponti è stato avviato un programma completo di monitoraggio e nei casi, come questo, in cui vi sono necessità di intervento lo disponiamo immediatamente, deviando fondi da altre voci, cercando soluzioni amministrative, ma impegnando ogni risorsa attivabile per evitare chiusure e ripristinare immediatamente le condizioni di sicurezza.
Si tratta di un programma decisamente oneroso ed impegnativo, ma indispensabile. Questo richiede uno sforzo importante a tutta la struttura dell’ente, anche per razionalizzare al meglio le poche risorse, ma a tutti è chiara l’importanza di una presenza costante e di una manutenzione certa per queste infrastrutture viarie indispensabili alle nostre comunità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News