Quantcast
Murati vivi: "Un progetto per le aree" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Murati vivi: "Un progetto per le aree"

Nel 2011 l'associazione appronterà una proposta di riorganizzazione delle aree

Import 2010

Tra i prossimi passi dell’associazione dei “Murati vivi” ci sarà un progetto su carta di quelli che potrebbero essere gli utilizzi delle aree adiacenti il borgo di Marola.
“L’area è talmente vasta – afferma Enrico Adami, vice presidente dell’associazione – che potrebbero esserne fatti diversi utilizzi. Il molo della Varicella potrebbe ospitare imbarcazioni e piccolo naviglio. Gli altri due moli di 200 metri presenti lì vicino potrebbero tranquillamente ospitare gli yacht più belli del mondo, anche grazie al pescaggio presente. Poi c’è spazio per
aree verdi, per una scuola di vela, per la ricettività. Nell’area delle vasche sono presenti edifici di inizio secolo, che potrebbero essere solamente ristrutturati, ma gli spazi lasciano ampia immaginazione. I bacini potrebbero ospitare studi di idrodinamica, in linea con le esigenze del Distretto delle tecnologie marine”.

Video Forum

Più informazioni