Quantcast
Le ragazze del Fossamastra prime alla Morin, in memoria di Susanna - Citta della Spezia
Gioia biancoazzurra

Le ragazze del Fossamastra prime alla Morin, in memoria di Susanna

Gara estremamente equilibrata nella categoria femminile, dove le detentrici del trofeo di Le Grazie e il Crdd hanno combattuto sino alla fine.

L'esultanza dell'equipaggio del Fossamastra

La prima gara della giornata ha aperto le danze su un’edizione del Palio piena di incertezze. Un vento deciso e costante da Ponente ha disturbato le vogatrici delle borgate in regata.
Ai 500 metri si è avuta conferma di una tenzone equilibrata, con Le Grazie, Crdd e Fossamastra in corsa per la prima posizione.
All’arrivo i tre armi sono arrivati praticamente appaiati, quasi impossibile capire chi fosse davanti dalla Morin. Ma alla fine l’esultanza è stata tutta per le ragazze biancocelesti del Fossamastra. Grande rammarico per le graziotte, che hanno avuto un piccolo inconveniente in partenza, e per le spezzine che si sono dovute accontentare di un posto sul podio.
A spingere l’armo di Fossamastra anche la voglia di vincere per Susanna Oddi, la capoborgata scomparsa prematuramente nel 2019, alla quale è stata dedicata la vittoria con uno striscione mostrato direttamente dalle vogatrici dopo aver tagliato il traguardo.

L’equipaggio vincente
Virginia Cattoi
Barbara Favazza
Giulia Faggioni
Sara Borsetto
Timoniera: Ilenia Favazza

Risultati e tempi
Fossamastra 6′ 03” 20
Le Grazie 6′ 03” 80
Crdd 6′ 04” 36
Canaletto
Lerici
Fezzano
Muggiano
Tellaro