Quantcast
Attualità

Il vescovo celebra Messa al Telegrafo per le “penne nere” spezzine

Tricolore alpini

Dopo la pausa dello scorso anno, imposta dalle restrizioni sociali in atto, riprende oggi una bella tradizione dell’associazione nazionale alpini della Spezia. Si tratta della “Messa al campo” celebrata dal vescovo per le “penne nere” e per i loro familiari ed amici nella piccola chiesa che sorge sul sentiero del colle del Telegrafo, sopra Biassa, e sul percorso dei monti che sovrastano il golfo. Il vescovo Luigi Ernesto Palletti celebra dunque a mezzogiorno la Messa per tutti coloro che, alla Spezia, hanno fatto parte del corpo degli Alpini: e sono tanti, perché la provincia è stata sempre territorio di “reclutamento alpino”, almeno per quanti non venivano “chiamati” in Marina. La piccola chiesa sul colle del Telegrafo, nel cuore del Parco nazionale delle Cinque Terre, appartiene alla parrocchia di Biassa ed era da tempo molto antico intitolata a Sant’Antonio abate. Ora è curata dall’associazione, motivo per cui è stata aggiunta l’intitolazione a San Maurizio, patrono degli Alpini.

Più informazioni