Quantcast
L'Atalanta vince, in rete due obbiettivi di mercato dello Spezia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Piccoli e kovalenko

L’Atalanta vince, in rete due obbiettivi di mercato dello Spezia

In campo l'altro 'osservato speciale' Colley, mentre Reca non siede nemmeno in panchina. Segno forse di una partenza imminente, direzione Liguria.

Roberto Piccoli

È finita 2 a 1 per l’Atalanta l’amichevole di oggi pomeriggio che ha visto affrontarsi orobici e Pordenone. In rete per i nerazzurri due nomi che sono sul taccuino del Ds dello Spezia Riccardo Pecini: si tratta del 2001 Roberto Piccoli, in rete dopo appena 6 minuti (al 14mo il pari di Tsadjout), in prestito alle Aquile la scorsa stagione; e dell’ucraino classe 1996 Viktor Kovalenko, oltre 30 presenze in nazionale, arrivato a Bergamo dallo Shaktar lo scorso inverno, impiegato col contagocce da mister Gasperini. Il centrocampista offensivo 25enne, entrato al 56mo, ha chiuso la partita a un quarto d’ora dal termine. È partito invece tra i titolari del reparto offensivo della Dea il 21enne gambiano Ebrima Colley, anche lui tenuto d’occhio dallo Spezia, come anche l’esterno sinistro polacco Arkadiusz Reca, 26 anni, che contro il Pordenone non è andato nemmeno a sedere in panchina: segno forse che nei prossimi giorni potrà aggregarsi al gruppo di mister Thiago Motta.

Più informazioni