Quantcast
Alberto Fasoli sale sul palco di Piazza Europa con "La gloria" di Giuseppe Berto - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sabato sera

Alberto Fasoli sale sul palco di Piazza Europa con "La gloria" di Giuseppe Berto

Arena Piazza Europa

Nuovo appuntamento con la rassegna teatrale La Spezia Estate Festival nell’arena all’aperto di Piazza Europa. Sabato 31 luglio alle 21.30 Alberto Fasoli sarà protagonista de “La Gloria”, ultimo lavoro di Giuseppe Berto datato 1978, ritenuta una delle grandi opere del nostro Novecento.

La Gloria è un monologo di un’anima inquieta, di un traditore “per necessità”: racconta infatti la storia di Giuda Iscariota, la tragedia di un uomo, strumento, forse consapevole, del disegno divino. In questa sua ultima opera audace, Berto racconta in prima persona la disperata ricerca della rivelazione divina, il tradimento compiuto, paradossalmente, per l’assoluta dedizione a una causa, il peso di una predestinazione sofferta. La Gloria racchiude i temi che attraversano l’intero corpus della produzione dello scrittore: la commistione di bene e male, la colpa insita nel fatto stesso di esistere, la necessità di “misurarsi ogni giorno con l’eternità o con l’assenza di eternità”.

Giuseppe Berto, nell’ultimo tempo della vita, affida alle pagine de La Gloria il succo di un’immedesimazione non soltanto con la figura di Giuda che egli dovette, nei suoi turbamenti, sentire molto vicina a sé, ma con tutto lo scenario della grande commedia della Salvezza e della Perdizione.

Alberto Fasoli, veneziano di nascita e milanese di adozione, ha iniziato la sua formazione artistica nel 1980 frequentando diversi seminari e laboratori per la formazione dell’attore tra le città di Venezia, Bologna e Milano.

Sotto la direzione di Giuseppe Emiliani, con cui ha stretto un sodalizio artistico da diversi anni, ha portato in scena fra gli altri “Il barbiere di Siviglia” di Beaumarchais, “Creditori”, di A. Strindberg, “Variazioni sull’anatra”, di D. Mamet, “Sogni di Franz”, da F. Kafka. Nel corso degli anni ha collaborato con il Teatro Stabile del Veneto, con la Compagnia del Teatro Carcano di Milano, con il Teatro Stabile di Bolzano, con lo Stabile di Catania, con Nuova Scena-Teatro Stabile di Bologna e con il Piccolo Teatro di Milano.

Fra i testi contemporanei che lo hanno visto protagonista c’è “Tutto su mia madre”, a fianco di Elisabetta Pozzi. Il testo, basato sulla sceneggiatura originale di Almodóvar, è stata adattato per il teatro da Samuel Adamson. Qui Fasoli, diretto da Leo Muscato, interpreta tutti i ruoli maschili.

Ha recitato inoltre nel lungometraggio “Miriam – Il diario”, scritto e diretto da Monica Castiglioni (2013); “Centovetrine” (2004 e 2006); “Camera Cafè” (2004); “Collegamento Europa” (1994).

INFO E BIGLIETTERIA – L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Si ricorda che è possibile assistere agli spettacoli soltanto in posti a sedere numerati, preassegnati e distanziati. I biglietti sono disponibili presso il Botteghino del Teatro Civico (ingresso da via Carpenino), oltreché presso la biglietteria di Spezia Risorse in via Pascoli n. 64

Gli orari delle biglietterie sono:
– botteghino del Teatro Civico: dal lunedì al sabato ore 8.30/12
– biglietteria di Spezia Risorse: dal lunedì al venerdì ore 8.30/13; il sabato ore 9-12

Nelle serate di spettacolo la biglietteria sarà aperta a partire dalle ore 19 presso l’Urp del Comune, in Piazza Europa. Si precisa che la bigliettazione sarà svolta in orario serale soltanto per lo spettacolo in calendario la sera stessa.

Apertura area spettacoli di piazza Europa: ore 20.30

Si ricorda inoltre che soltanto per le serate ad ingresso gratuito è possibile effettuare la prenotazione anche per e-mail, scrivendo a info@teatrocivico.it entro e non oltre le ore 12 del giorno stesso di svolgimento dello spettacolo.

Per gli spettacoli di interesse occorre indicare nome, cognome, recapito telefonico ed eventuali ulteriori nominativi di coloro per cui si prenotano i biglietti. I biglietti prenotati devono essere ritirati a partire dalle 19 presso la postazione di ritiro biglietti in piazza Europa, non oltre le ore 21. In caso di mancato ritiro i biglietti saranno rimessi in distribuzione.

Info: tel. 0187 727 521

Prossimo appuntamento: mercoledì 4 agosto (ore 21.30) “Battiato libero” – con Pietro Sinigaglia Gloria Clemente Andrea Cozzani , Paolo Meneghini, Davide L’Abbate.