Quantcast
Lo Spezia non molla Estevez, che tornerebbe volentieri in bianco - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Non è detta l'ultima parola

Lo Spezia non molla Estevez, che tornerebbe volentieri in bianco

Nahuel Estevez

E’ un paradosso, ma solo apparente. Lasciar partire un calciatore che si ha praticamente in casa, per poi andarlo a trattare un mese dopo? La situazione di Nahuel Estevez è figlia del cambio in panchina avvenuto a giugno. Vincenzo Italiano, come detto, non lo aveva inserito nella lista delle conferme, forse anche a seguito di un confronto nato all’interno dello stadio De Ferraris dopo la sconfitta contro il Genoa.
A distanza di poche settimane, Thiago Motta ha fatto sapere che lo allenerebbe volentieri e Riccardo Pecini valuta come un aspetto positivo il fatto che il calciatore conosca già ambiente e compagni. La trattativa con l’Estudiantes non ha per adesso portato ai risultati sperati, ma la mossa di schierare il centrocampista contro l’Independiente non esclude la partenza del 25enne.
D’altra parte, a quell’età, perdere l’Europa adesso significherebbe probabilmente finire la carriera in patria. Ovvero, per il club di La Plata, rinunciare ad incassare una cifra comunque importante per un calciatore che a novembre ne avrà 26. Ultimo fattore: ad Estevez non dispiacerebbe affatto tornare in maglia bianca dopo una stagione in cui l’inserimento alla Spezia, sia sportivo che personale, ha funzionato a meraviglia.

Più informazioni