Quantcast
“Liguri per sempre". Il racconto di Alice Bassi a "Non ci resta che leggere". - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Santo stefano magra

“Liguri per sempre". Il racconto di Alice Bassi a "Non ci resta che leggere".

Import 2021

Continua la rassegna di resistenza letteraria creata e organizzata dalla biblioteca civica C. Arselà di Ponzano Magra insieme al Comune di santo Stefano. “Non ci resta che leggere” questa volta avrà come ospite la scrittrice Alice Bassi che venerdì 23 luglio alle 21 sarà presente sul palco di Piazza della Pace nel borgo storico di Santo Stefano per presentare il suo racconto all’interno dell’antologia “Liguri per sempre” a cura di Athena Barbera per Edizioni della Sera. Un viaggio emozionante nel cuore più vero della Liguria, tra sentieri selvaggi e panorami mozzafiato, in un mosaico di racconti che fanno capo a diversi autori e che rievocano ricordi e fatti storici.

Alice Bassi nasce alla Spezia nove mesi dopo l’esplosione della centrale di Chernobyl e questo spiega gran parte delle sue stranezze. Formatasi nei corsi di editing e scrittura di Francesca De Lena e Michele Vaccari, insegna scrittura creativa e lavora come editor. Una versione del suo primo romanzo, attualmente inedito, “W.”, allora intitolato “Il canto delle voci perdute”, è stata finalista al Premio Neri Pozza 2015. Ha pubblicato vari racconti in antologie e su riviste e blog letterari. Nel 2020, “Che Dio vi benedica” è stato uno dei racconti segnalati dalla Giuria del Premio Robot.