Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e Spettacolo

Aperitivo letterario a Lerici alla scoperta della cantina di Papa Paolo III Farnese

Vino

Il manoscritto cinquecentesco di Sante Lancerio, “bottigliere-sommelier” di Papa Paolo III Farnese, fu trascritto e pubblicato, per la prima volta nel 1890 a cura del professor Giuseppe Ferraro in una piccola e introvabile edizione.
Questo testo è il primo, dopo il 1890 ad essere presentato in una nuova versione conservandone il testo originale dell’epoca. Può definirsi uno straordinario viaggio enogastronomico, dei luoghi visitati dal Papa e dal suo “bottigliere”. Si conoscono, così, vitigni e vini scomparsi, realtà poi decadute, termini e modi di produrre e consumare obsoleti, in un affascinante confronto, con le produzioni, le valutazioni e le degustazioni odierne, reso possibile attraverso ricerche dei luoghi e viaggi enogastronomici compiuti dai curatori per condividere, portando i lettori a toccare con mano i frutti della nostra terra; pertanto il libro può considerarsi una guida enogastronomica dei giorni d’oggi; può coinvolgere il lettore nelle esperienze e soprattutto suscitare il desiderio di visitare i luoghi e degustare di persona tutte le prelibatezze enologiche e gastronomiche italiane. Gli aforismi iniziali esprimono l’ampiezza delle emozioni che fanno da cornice ad ogni tappa.

Il libro sarà presentato da uno degli autori (Luigi Manzo) venerdì 30 luglio presso la terrazza del Ristorante Paolino a Lerici, dalle 17 alle 19.

Per informazioni 338 3687637