Quantcast
Servizio resta garantito

Varchi e velox di Sarzana, il Tar ha annullato aggiudicazione gara

I giudici hanno confermato le ragioni della seconda classificata.

Varco Ztl di piazza San Giorgio

Il Tar della Liguria ha annullato l’aggiudicazione della gestione dei servizi di controllo della velocità velox, t-red e telecamere dei varchi telematici al centro storico di Sarzana, al raggruppamento temporaneo di imprese guidato da Ser.com.
Servicenet21, che era arrivata seconda, aveva infatti fatto ricorso contestando davanti ai giudici la mancata esclusione del raggruppamento e l’aggiudicazione, confutando nel merito anche i punteggi assegnati al gruppo vincitore.
Già un anno prima dell’affidamento, tramite una diffida formale, Servicenet 21 aveva evidenziato all’amministrazione che le ammissioni alla gara avrebbero necessitato di ulteriori e specifiche e Ser.com non avrebbe dovuto essere ammessa alla stessa e che, in ogni caso, non avrebbe potuto risultare aggiudicataria per mancanza del requisito specifico richiesto dal disciplinare di gara.

Dopo la prima sospensiva di aprile, con cui il Tribunale aveva sospeso l’aggiudicazione, impedendo di fatto la stipula del contratto con Ser.com e il Comune aveva quindi deciso di correre ai ripari prorogando di tre mesi il servizio – compreso l’accertamento e la riscossione dei verbali – alla società che lo stava già gestendo, per garantire il rispetto delle regole e degli orari di accesso al centro storico oltra al funzionamento dei varchi.

Laddove dovesse essere prolungato l’affidamento all’attuale gestore, ciò avverrà nelle more dell’esecuzione della sentenza che va andrà eseguita nel senso di far subentrare Servicenet21. Alla luce del pronunciamento del TAR dunque l’Amministrazione non dovrebbe provvedere ad altro se non agli adempimenti necessari al fine di aggiudicare alla seconda classificata Servicenet21 e di stipulare il contratto con quest’ultima il contratto.