Quantcast
Confartigianato: “Esenzione dei pedaggi anche per gli autotrasportatori spezzini” - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La richiesta

Confartigianato: “Esenzione dei pedaggi anche per gli autotrasportatori spezzini”

Stefano Ciliento

“L’esenzione per chi entra o esce da alcuni caselli autostradali della Liguria deve essere esteso anche agli autotrasportatori spezzini”: è quanto chiede Stefano Ciliento, Presidente Confartigianato Trasporti La Spezia. Ringraziamo chi si è impegnato per raggiungere questo obiettivo ad iniziare dall’On. Raffella Paita e dalla viceministra alle Infrastrutture e alla mobilità sostenibili Teresa Bellanova. “Purtroppo i trasportatori della Provincia della Spezia stanno vivendo notevoli problemi viabilistici, a causa delle chiusure autostradali, dei cantieri e dei cambi di corsia, sia sulla A12 La Spezia-Genova che sulla A15 La Spezia Parma. Questo significa una riduzione della competitività delle aziende, rischi per gli autisti, tempi di guida e di riposo sempre al limite previsto, costi a carico delle aziende per l’allungamento dei tempi non pagati dalla committenza. Confartigianato Trasporti La Spezia ritiene sia necessario estendere l’esenzione anche agli autotrasportatori spezzini, non possono esserci in Liguria, luoghi di serie A e di serie B, così come non ci devono essere autotrasportatori di serie A e di serie B. Riteniamo che anche la Prefettura della Spezia e l’AdSP debbano avanzare tale richiesta per sostenere il settore, che subisce da mesi continui disagi causati dai cantieri per evitare una perdita di competitività rispetto ai porti limitrofi dello scalo spezzino”.

Più informazioni