Quantcast
Al castello

Ilaria Azzarini in mostra a San Terenzo: "Ho cercato di trasformare la sofferenza in qualcosa di positivo"

Ilaria Azzarini

La pittrice Ilaria Azzarini in mostra al Castello della sua San Terenzo dal 15 al 22 luglio con ‘Un mare di colore’. L’artista, autodidatta, ha cominciato con il fluid painting e nel corso della sua breve ma intensa carriera – solo due anni – è passata ad esplorare una pittura più materica utilizzando anche materiali di riciclo e di riuso. Il filo conduttore delle creazioni della santerenzina è la rappresentazione della sofferenza non in quanto dolore, ma in quanto rinascita. “Sono sempre stata creativa – racconta Ilaria Azzarini -. Ho sempre avuto voglia di evadere dai cliché, di mettermi gioco in prima persona”. E nelle sue tele si percepisce molto della vita dell’artista santerenzina, che da sempre soffre di endometriosi: “Ho cercato di trasformare la sofferenza che deriva dall’endometriosi in qualcosa di positivo – sottolinea Azzarini -. L’endometriosi è qualcosa che fa parte di chi ne soffre, è qualcosa che inevitabilmente ci caratterizza. Credo molto nella sorellanza, nelle donne che fanno per le donne. Il mio è un messaggio di creatività femminile”.