LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cinema

Ciak si gira, produzione Usa alle Grazie

Approdano sul golfo le riprese di 'Spin me round'.

Le Grazie dall'alto

Partite lo scorso 3 giugno, le riprese del film statunitense Spin me round, che hanno già toccato Toscana ed Emilia, si apprestano ad arrivare sul Golfo dei poeti, a Porto Venere, il prossimo 30 giugno. Il lungometraggio, prodotto da Duplass Brothers Productions e Limeligh, è diretto da Jeff Baena, regista di film quali Life after Beth (2014) e The Little Hours che nel 2004 ha scritto I Heart Huckabees – Le strane coincidenze della vita assieme al regista David O. Russell, più volte candidato agli Oscar. Nel cast, Alison Brie, Aubrey Plaza, Alessandro Nivola, Molly Shannon and Lil Rel Howery. “Il manager americano (la Brie, ndr) di una catena di ristoranti italiani vince la possibilità di partecipare a un programma per ristoratori in Italia. Quella che pensava sarebbe stata una fuga romantica si trasforma in un’avventura caotica”, si legge nella sinossi recentemente diffusa dalla Iervolino Enternainment, realtà italiana a cui è stava affidata la produzione esecutiva del film. In occasione del ciak portovenerese, che si terrà alle Grazie, sarà chiuso dalle 6.00 alle 14.00 di mercoledì 30 giugno il tratto di Via Libertà 1 a Via Libertà 49; inoltre, per il tempo strettamente necessario alle riprese, sarà chiuso l’accesso da Via Libertà alla base militare del Comsubin, con richiesta di utilizzo dell’accesso alternatvo da Punta Santa Maria. Il Comune di Porto Venere, che concede il patrocinio gratuito alla Iervolino Entertainement per questa sessione di riprese, consentirà altresì l’utilizzo a titolo gratuito del Convento degli Olivetani come punto di appoggio per la troupe.