LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nella testa di italiano

Agudelo o Piccoli, contro il Napoli non si escludono sorprese

Kevin Agudelo e Lautaro Martinez

Non che solitamente sia così facile leggere nella testa di Vincenzo Italiano. Ma questa volta davvero, Koulibaly e Manolas conosceranno il proprio dirimpettaio con poco preavviso. Non sarà lo squalificato Nzola, autore di una buona partita all’andata suggellata dal palo che permise a Pobega di segnare il gol vittoria sulla respinta. Il suo sostituto naturale in questo momento è Piccoli, preferibile a Galabinov per una questione di freschezza. Ma lo stato di forma mostrato da Agudelo è ottimo, il suo impatto sulla partita di Verona eccellente. E dunque, la sua candidatura forte.
Lo Spezia non gioca con il falso centravanti dalla partita contro il Parma di fine febbraio. Ma è una soluzione che ha dato grandi soddisfazioni in stagione, quella che ha permesso di sorprendere il Milan a gennaio. La tentazione è quella di levare punti di riferimento ai potenti centrali di Gattuso. Il colombiano è stato spesso abbinato a Gyasi, che pare poter partire titolare contro i partenopei per lasciare magari spazio a Saponara dall’inizio nel match infrasettimanale contro la Sampdoria. La sensazione è che, al di là della tattica, la scelta cadrà su chi ha più energie.

Più informazioni