LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Uno spazio aperto a tutti.

Officina rossa lancia l’orto popolare

Import 2021

Lo spazio popolare Officina rossa lancia ‘L’orto popolare’. “Non solo un semplice pezzo di terra da lavorare, ma uno spazio di socialità, condivisione, confronto ed incontro, scambio di spunti, opinioni ed esperienze, non solo per il lavoro nei campi – spiegano dal presidio sociale -. Dal pantano politico – culturale in cui il paese è immobilizzato da anni, non si esce come individui singoli, rinchiusi nei propri egoismi ed interessi, bensì come collettività. Una collettività che, riscoprendo la propria Identità, i propri bisogni, necessità, obiettivi e sogni, rifiuta l’indifferenza, l’arroganza, la sopraffazione e l’ignoranza, humus naturale del fascismo. Il lavoro collettivo, oltre a ridare un senso di Appartenenza, mette anche in discussione l’attuale sistema sociale incentrato su competitività e sfruttamento”.

L’Orto popolare si trova all’interno dell’area verde di Officina Rossa (via Dogana 96, loc. Serravalle – Luni) ed è un orto libero, gratuito ed usufruibile collettivamente al gruppo, rivolto a tutti: giovani, studenti, lavoratrici/ori, disoccupati, pensionati, precari.
“Il frutto della terra andrà a chi la lavora ed esclusivamente per autoconsumo”, spiegano dall’Officina.
Per informazioni, adesioni ed altro rivolgersi ai numeri 3471874556/3488330711 oppure scrivere alla pagina Facebook “Officina Rossa – spazio popolare”.