LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La mozione

L’opposizione lericina: "Cittadinanza onoraria a Patrick Zaki"

Lerici, giugno 2020

“Come gruppo consiliare abbiamo presentato ieri una mozione per conferire la cittadinanza onoraria di Lerici a Patrick Zaki. L’avevamo annunciato il 31 Marzo durante l’ultimo consiglio comunale e per una bella coincidenza ieri una mozione simile è stata presentata anche in Senato”. Lo si legge nella nota diffusa da ‘Noi siamo il Golfo dei poeti’, gruppo di opposizione consiliare a Lerici. “E’ un atto certamente simbolico con cui ci siamo voluti inserire, se la mozione verrà approvata, in un movimento d’opinione che da mesi nhiede la scarcerazione di Patrick Zaki. Centinaia di città italiane hanno presentato mozioni simili. Con la mozione non vogliamo soltanto porre l’attenzione sul caso di Zaki ma sulle centinaia di migliaia di casi analoghi di violazioni dei diritti umani e sui problematici rapporti diplomatici e commerciali tra Italia ed Egitto”, conclude la nota.
“Purtroppo nel 2020, nonostante le violazioni dei diritti umani e l’interruzione dello Stato di Diritto il volume di affari verso l’Egitto dell’industria della difesa italiana è notevolmente aumentato e per la nostra città, fortemente dipendente dall’industria degli armamenti è una grossa contraddizione su cui riflettere. Lerici, terra di naviganti e risorgimentale non può rimanere silente di fronte a violazioni dei diritti umani, torture e privazione della libertà”, concludono dal gruppo di opposizione.

Più informazioni
leggi anche
Lerici
Libero
“Invitiamo Zaki a Lerici per conferirgli la cittadinanza onoraria deliberata dal consiglio”