LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Consiglio regionale

"Ridare decoro alle aree esterne del San Bartolomeo"

Il pentastellato Ugolini: "Sporcizia, rifiuti abbandonati e dormitorio per senzatetto".

Ospedale San Bartolomeo

“Gli spazi esterni dell’ospedale San Bartolomeo versano in condizioni di degrado, come segnalato anche da molti cittadini e comitati. In questi spazi si riscontra la presenza di rifiuti abbandonati, una cronica generale sporcizia e si segnalano inoltre che spesso sono tali spazi sono usati come dormitorio di fortuna da alcuni senzatetto. Una situazione inaccettabile per un ospedale”. Lo ha affermato ieri in consiglio regionale, illustrando un’interrogazione, il consigliere spezzino Paolo Ugolini, esponente del Movimento cinque stelle, che ha altresì chiesto lumi in merito alla struttura in costruzione, appunto, sugli spazi esterni dell’ospedale, oltreché auspicare “un ripristino dell’area esterna alle dovute condizioni di decoro ed igiene”. L’assessore Marco Scajola, rispondendo in luogo del presidente Giovanni Toti (che ha delega alla Sanità), assente per ragioni istituzionali, ha dato lettura di una nota della direzione Asl5 in cui si spiega che per l’azienda sanitaria “è interesse rivalutare l’attività del nosocomio, portando a termine l’intervento posto a lato dell’ospedale, consentendo così di usufruire in modo adeguato degli spazi esterni, favorendo la cura degli stessi e la loro fruibilità”. La direzione comunica altresì che “sta valutando lo stato delle procedure oggi in corso al fine di poter definire le modalità più idonee e corrette da eseguire in relazione all’utilizzo del bene”.