Quantcast
Consiglio comunale, ad Ameglia si dimette Sandri, tocca a Petacchi - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il commiato

Consiglio comunale, ad Ameglia si dimette Sandri, tocca a Petacchi

Lucio Petacchi

“Ho deciso di rassegnare le mie dimissioni da consigliere del Comune di Ameglia. È una scelta difficile e sofferta, ma di cui sono convinto perché in questo difficile momento che stiamo vivendo le sfide imprenditoriali che ho di fronte non mi permettono svolgere questo importante ruolo di rappresentanza come vorrei, con tutto il tempo e l’impegno che richiede. Ritengo quindi giusto lasciare spazio a chi può portare il giusto contributo al lavoro dell’amministrazione e alla comunità amegliese, in quest’ultimo ma importante lembo di legislatura per tutto ciò che stiamo vivendo”. Gianmarco Sandri si dimette da consigliere comunale di Ameglia, eletto nei banchi della maggioranza con la lista “La nuova lista civica”. Al suo posto il primo dei non eletti, Lucio Petacchi: “Ringrazio di cuore il sindaco, la giunta e tutti i membri della maggioranza per l’esperienza che abbiamo condiviso in questi anni, umana oltreché politica. È stato fatto molto per Ameglia e per i suoi borghi e sono orgoglioso del lavoro svolto, come sono certo che in futuro proseguiremo sulla strada tracciata. In bocca al lupo a tutti”. Il gruppo di Cambiamo saluta chi va e chi arriva: “Siamo molto dispiaciuti per la decisione assunta dal consigliere Sandri di rassegnare le dimissioni, su cui naturalmente non entriamo essendo di natura personale. Lo ringraziamo sinceramente per il lavoro svolto insieme in tutti questi anni importanti per il nostro Comune, e gli auguriamo il meglio per il suo futuro. Cogliamo l’occasione per dare il benvenuto a Lucio Petacchi, che gli succede come primo dei non eletti. Lucio è una figura importante del nostro territorio, e siamo certi che saprà rappresentare un valore aggiunto per la nostra squadra e per il nostro lavoro in quest’ultimo lembo di legislatura, ma fondamentale per costruire insieme il futuro degli amegliesi.”