Quantcast
Spaccia all'Umbertino, i carabinieri vedono tutto e lo arrestano - Citta della Spezia
In pieno giorno

Spaccia all’Umbertino, i carabinieri vedono tutto e lo arrestano

Carabinieri all'Umbertino

Nel tardo pomeriggio di ieri il personale dei Carabinieri della Spezia, nel più ampio contesto di servizi di controllo del territorio predisposti nel quartiere Umbertino, ha eseguito un arresto importante. Poco distante dal luogo dove il 31 marzo, a seguito di una lite, un cittadino straniero aveva esploso dalla finestra della propria abitazione alcuni colpi di pistola a salve, creando il panico tra le persone presenti nella vicina Piazza Brin, i militari sono riusciti a sorprendere un trentenne gambiano, già noto alle Forze di Polizia per analoghi e recenti trascorsi, cedere della sostanza stupefacente, previo pagamento di una somma di denaro, ad altro cittadino straniero in questa Via Milano.

Immediatamente separatisi dopo l’avvenuta cessione, consumata praticamente alla luce del sole, sul marciapiede tra alcune vetture parcheggiate, il pusher ed il suo cliente sono stati bloccati dai militari. All’acquirente è stato trovato un modico quantitativo di hashish appena ricevuto e nascosto nel pantalone. Accompagnato in caserma è stato quindi segnalato alla Prefettura spezzina quale assuntore. Il giovane spacciatore invece, vistosi braccato, nell’allontanarsi dall’area, ha tentato invano di disfarsi di un pacchetto di sigarette, gettandolo sotto una delle autovetture parcheggiate che, recuperato dai Carabinieri è risultato contenere un pezzo di hashish di alcuni grammi di peso. Perquisito, nella biancheria intima occultava alcuni grammi della medesima sostanza, già pronta per essere ceduta, nonché soldi in contanti provento dello spaccio.

Un lavoro impegnativo frutto di una serie di mirati appostamenti che ha portato al risultato. Il particolare dispositivo posto in essere dai militari nei suoi riguardi, che ha documentato ognuna delle fasi dello spaccio, non ha infatti consentito al pusher di disfarsi della droga che è stata interamente recuperata e sequestrata. Attualmente senza una fissa dimora, è stato di conseguenza tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, previa comunicazione nella tarda serata al Magistrato di turno della locale Procura della Repubblica. Trattenuto presso le camere di sicurezza del comando, questa mattina è comparso dinanzi al Gip del Tribunale della Spezia, il quale ha convalidato il suo arresto e disposto nei suoi confronti la presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria. Trattandosi di un uomo da tempo monitorato, si conferma la costante attenzione che l’Arma pone nei riguardi del centro storico ed in particolare nel quartiere Umbertino.

(immagine di archivio)

Più informazioni