Quantcast
In piazza falcone e borsellino

Aggredito in strada dopo una lite, denunciati due albanesi

Polizia di Stato

Alle 20 circa di domenica 14 marzo, gli uomini della Squadra Volante della Questura spezzina erano intervenuti in Piazza Falcone e Borsellino a seguito di un’aggressione subita da un italiano di 45 anni.
Gli investigatori della Squadra Mobile hanno accertato in particolare che, a causa di futili motivi, si era innescato un diverbio tra il 45enne e un cittadino albanese non meglio identificato all’interno di un esercizio pubblico di Via Gramsci. Invitati ad uscire dal locale, l’italiano si allontanava, ma veniva raggiunto poco dopo da due uomini che lo aggredivano alle spalle, colpendolo più volte e provocandogli un trauma cranico e la frattura di un dito della mano destra.

Le successive indagini hanno consentito agli operatori della Squadra Mobile spezzina di risalire ad entrambi gli aggressori, identificati in due cittadini albanesi di 30 e 31 anni, regolarmente soggiornanti nel territorio nazionale, ma con pregiudizi di polizia a loro carico.
Nella giornata di ieri, pertanto, i due stranieri venivano denunciati in stato di libertà alla autorità giudiziaria per il reato di lesioni personali aggravate.
La loro posizione è inoltre al vaglio dell’Ufficio immigrazione e della Divisione anticrimine per l’adozione delle misure di competenza.

Più informazioni