Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La lettera

"Castelletti perennemente allagata, così da quattro anni"

Variante Aurelia

Con la presente vorrei accendere l’attenzione su una situazione di degrado e disagio che perdura ormai da troppo tempo e che riguarda la variante Aurelia. Ormai diversi anni fa infatti si è formato un grosso accumulo d’acqua nel punto più basso della strada in galleria che bisogna percorrere per invertire il senso di marcia e raggiungere l’uscita per Spezia arrivando dal Felettino o dall’entrata Castelletti della Variante Aurelia. In questa galleria semicircolare la sede stradale è perennemente allagata per più di un terzo della sua larghezza: per questo motivo il gestore della bretella (ANAS) si è limitato a sistemare dei coni per delimitare la zona e dei cartelli che comunicano l’abbassamento della velocità a 30 km/h (come si vede nell’immagine allegata tratta da Google Maps e risalente ad ottobre 2020). Mi chiedo quindi come sia possibile che dopo almeno 4 anni l’ANAS non riesca a dare una soluzione definitiva a questa situazione. Segnalo inoltre che la presenza cronica dell’acqua in quel punto ha comportato un marcato deperimento dell’asfalto, cosa che aggrava il problema in una strada molto trafficata come questa.

Giordano Odone