Quantcast
Lunezia Volley spietato a Casarza Ligure - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Primo set combattuto

Lunezia Volley spietato a Casarza Ligure

Il “vice” di coach Giannini, Lele Giraldi

Risultato che si commenta da sé, quello che il Lunezia Volley ha rifilato all’ Avis Casarza Ligure, per giunta a domicilio.
Mister Riccardo Giannini ha schierato la Brizzi ad alzare con la Lupi opposto, al centro (dove mancava la Santoni) la rientrante Santagostino e la Mendoza, in alternanza un po’ con la Bucelli e la Micheloni; di mano, dov’era ancora assente la Gorgoglione, la Zanini e capitan Marku: vi s’è fugacemente vista pure la Orlandi come la Evangelisti in costruzione, a proposito non c’era il secondo palleggiatore Cuffini, come Greta Salvetti di banda.
Le “lunensi” hanno davvero sofferto soltanto nel primo set, non a caso vinto sul filo di lana, poi tutto è andato molto liscio. Ora il turno infrasettimanale che le vuole, peraltro da capolista nel Girone C della Serie C femminile ligure, in casa contro il Podenzana mercoledì 10/3 alle ore 21.

AVIS CASARZA LIGURE – LUNEZIA VOLLEY 0 – 3
SET: 25 – 27 / 18 – 25 / 18 – 25.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 3, Evangelisti 0, Lupi 12, Santagostino 6, Mendoza 4, Buccelli1, Micheloni 1, Marku 17, Zanini 8, Orlandi 0, Salvetti G. libero; n.e. Michelucci e Tartaglia. All. Giannini e Giraldi.
AVIS CASARZA LIGURE: Vanti, Ceragioli Martina, Ceragioli Michela, Carrara, Ciuffardi, Costantini, Fazzini, Ghiggeri, Mantero, Marchese, Marino, Cirelli e Silvano liberi. All. Valle e Monteverde.
ARBITRI: Federica Arpe e Fabio Forconi.