Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La lettera da san rocco

"Grazie gatto Tobia e vigili del fuoco, la mia piccola Gina è sana e salva

Gina, la gatta

Buongiorno a tutti i lettori,
sono la proprietaria della gatta alla quale è stata salvata la vita da una squadra dei Vigili del fuoco lunedì scorso a San Rocco, nella frazione di Strà. La piccola felina si chiama Gina. Con questa lettera voglio ringraziare pubblicamente gli “Angeli” che in questa brutta disavventura Gina ha avuto la fortuna di incontrare. Il primo Angelo che abbraccio con tutto il cuore è Tobia, il Signor Gatto che ha dato l’allarme, allertando la sua padrona. Le sarò sempre grata, perché senza di lui nessuno si sarebbe accorto che un suo simile, infilato in quella trappola mortale, piangeva disperatamente.
Non finirò mai di ringraziare la Signora Lorella che, sentito il suo gatto miagolare, si è preoccupata di capirne i motivi e, una volta compresi, non si è voltata dall’altra parte, ma ha fatto di tutto per salvare una creatura finita in una situazione senza speranza. Se non avesse fatto richiesta d’intervento ai Vigili del fuoco, la mia gattina non sarebbe più qui con me.

Vorrei anche dire un immenso grazie ai Vigili del fuoco per la dedizione, la professionalità e la grandezza d’animo con cui affrontano pericolose missioni e allo stesso modo, con mani gentili, aiutano piccoli animali indifesi. Gina, senza il loro lavoro, sarebbe morta sola e al buio dentro ad un tubo, sotto al cemento di una strada. Concludo rivolgendo i miei più sentiti ringraziamenti alle mie vicine di casa che amano Gina e mi sono state vicine, agli abitanti di San Rocco che si sono mobilitati e a tutte quelle famiglie che hanno collaborato nella ricerca della mia gatta scomparsa, condividendo le mie preoccupazioni e gioendo con me per il suo ritrovamento. Un grazie particolare a Lisa, la bambina che, scrivendo una lettera indirizzata alle Fate dei Desideri, ha chiesto di far tornare presto la mia Gina a casa.

Sabrina