LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
A parte ventimiglia

I musei liguri riaprono, Luni, Varignano e Firmafede pronti a ritrovare il pubblico

A seguito del passaggio della Liguria a “zona gialla”, a partire da lunedì 1° marzo musei e fortezze statali riaprono al pubblico dal lunedì al venerdì.

Villa Romana al Varignano

I musei statali riaprono al pubblico nei giorni feriali dal lunedì al venerdì secondo le disposizioni attualmente in vigore.
In provincia della Spezia si potranno visitare il Museo archeologico nazionale di Luni e la Villa romana del Varignano a Portovenere, la Fortezza Firmafede a Sarzana riaprirà al pubblico con la mostra “Banksy. 2002-2007 prints selection”. In provincia di Savona riapriranno il Museo dell’arte vetraria altarese, che sarà visitabile il giovedì e il venerdì dalle 14 alle 18 e Forte San Giovanni a Finale Ligure che sarà invece aperto ogni venerdì dalle 11.30 alle 18.30. Gli ingressi ai musei saranno contingentati per consentire una visita in completa sicurezza. Per prenotare è attivo il portale dedicato www.musei.liguria.beniculturali.it/prenota. Per info: www.musei.liguria.beniculturali.it

La Spezia
Museo archeologico nazionale di Luni e zona archeologica | LUNI
Dal lunedì al venerdì 8.30 -19.30
Villa romana del Varignano | PORTOVENERE
Dal lunedì al venerdì 9-14.30
Fortezza Firmafede | SARZANA
Dal lunedì al venerdì 10-19

Savona
Forte San Giovanni | FINALE LIGURE
Venerdì 11.30-18.30
Villa Rosa – Museo dell’arte vetraria altarese | ALTARE
giovedì e venerdì 14-18