Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Un nuovo approccio

Andrew Ramsey, il guru del mercato usa la statistica per costruire le rose

Andrew Ramsey

Un database enorme che ogni anno si arricchisce di 10mila partite giocate in tutto il mondo. Ogni calciatore che vi partecipa, ogni gesto che vi si compie, finisce scomposto in voci numeriche e inserito in un file. Una descrizione matematica delle abilità del singolo atleta: non si cerca semplicemente un’ala destra, ma un calciatore di piede mancino che abbia una determinata precisione nei cross. Dimostrata storicamente dalle performance delle ultime stagioni. Niente di particolarmente nuovo per lo sport americano, qualcosa di rivoluzionario per quello europeo. E per il calcio italiano, dove alcuni osservatori vanno ancora in giro di campo in campo con penna e taccuino.
Anche questa sarà la rivoluzione americana in seno allo Spezia Calcio. Il nome da tenere presente è quello di Andrew Ramsey, 29enne statunitense passato dal Milan nel 2013 come analista di dati, ha poi fondato l’anno dopo AAR Analytics. In pochi anni ha convinto a fornirsi dei suoi servigi diversi club europei e sudamericani. E a diventare l’uomo di fiducia della famiglia Platek per quanto riguarda l’approccio al calciomercato. Una voce molto ascoltata dalla nuova proprietà aquilotta e, c’è da scommetterci, prossimo punto di riferimento obbligato anche per chi tratterà in Italia la compravendita dei calciatori destinati allo Spezia.

Un algoritmo, sviluppato dalla sua start up, analizza ogni singolo giocatore venga inquadrato da una telecamera all’interno di uno stadio per nutrire di dati quanto più variegati e affidabili il database. Tanto da poterlo interrogare anche per predire se due compagni di squadra sono compatibili come stile di gioco. Il futuro del calcio per Ramsey e non solo, visto che tanti club di alta caratura usano già metodi simili quantomeno a livello di strumento di consultazione. Un metodo che potrebbe suonare cinematografico per chi ha apprezzato Moneyball, film del 2011 con Brad Pitt e Jonah Hill. Gli americani però ci credono.
Valutazione dei calciatori, analisi tattiche e consulenza sul mercato i campi di applicazione potenziali anche in seno allo Spezia Calcio. L’influenza di Ramsey è già stata testata nella scorsa sessione invernale in seno al SonderjyskE, creando qualche incomprensione con gli uomini mercato storici del club. Ovvero, senza il beneplacito dei numeri niente via libera alla trattativa. L’azienda dichiara di aver aumentato del 19% i punti conquistati dai propri clienti con il proprio metodo e di aver generato plusvalenze nel 70% dei trasferimenti raccomandati.