Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ancora sulla lettera minatoria

AvantInsieme: "Solidarietà al presidente Toti"

Lettera minatoria a Toti

Abbiamo appreso dagli organi di informazione, che il presidente della regione Liguria Toti ha ricevuto nei giorni scorsi
una lettera minatoria con cui gli si intimava di riaprire gli esercizi commerciali, pena il rischio di attentati. Nella lettera
si alludeva ad una bomba, quindi ad un possibile attentato. La magistratura e le forze di polizia stanno indagando in
merito. Come primo atto noi di AvantInsieme – Alleanza civica esprimiamo completa solidarietà al presidente Toti, che è presidente democraticamente eletto della Liguria e , perciò, presidente di tutti i Liguri, non solo di chi lo ha votato alle
elezioni; ma subito dopo riteniamo che sia necessario riflettere sulla pericolosità di tali minacce, anche se si dovessero
rivelare, come auspichiamo, infondate; vale a dire il prodotto della mente di qualche squilibrato e non il frutto di qualche disegno eversivo.

In una situazione così difficile quale è quella in cui ci troviamo, l’esasperazione, lo spirito di emulazione, potrebbero
spingere qualcuno a passare dalle parole ai fatti, specie se si percepisse una anche minima comprensione e solidarietà
per chi mette in atto minacce del genere. L’Italia ha già conosciuto, alla fine del secolo scorso, minacce, intimidazioni,
che da proclami si sono trasformate in attentati, agguati, omicidi, stragi. E ha anche fatto esperienza di una zona grigia
che ha giustificato, in qualche modo, l’uso della violenza. Riteniamo perciò sia compito di tutte le forze politiche, tanto
al governo quanto all’opposizione, di non agire soffiando sul fuoco dell’esasperazione, acuendo la disperazione e la
paura dei cittadini, ma di contribuire a rinsaldare il senso dello Stato, della comunità. La critica politica, noi crediamo,
deve essere incalzante ma costruttiva, e, soprattutto, deve rivolgersi alla ragione e al cuore dei cittadini, non alla loro
pancia. Solo in questo modo potremo uscire dalla crisi e rilanciare il nostro Paese, sia economicamente che moralmente.

Giorgio Di Sacco Rolla
Direttivo AvantInsieme – Alleanza Civica Liguria