Quantcast
Lunigiana storica

Valorizzare e salvare i nostri dialetti, anche tu puoi partecipare

Import 2020

Nell’ambito delle attività svolte per valorizzare e salvare dalla scomparsa (e dall’oblio) i dialetti e le tradizioni locali, il consorzio “Il Cigno” invita chiunque sia interessato a contribuire all’iniziativa promossa dal glottologo Daniele Vitali sul sito web https://www.bulgnais.com/ventoesole.html che prevede la traduzione in dialetto e la successiva registrazione della seguente favoletta: ll Vento di Tramontana e il Sole.

Si bisticciavano un giorno il Vento di Tramontana e il Sole, l’uno pretendendo d’esser più forte dell’altro, quando videro un viaggiatore, che veniva innanzi avvolto nel mantello. I due litiganti convennero allora che si sarebbe ritenuto più forte chi fosse riuscito a far sì che il viaggiatore si togliesse il mantello di dosso.
Il Vento di Tramontana cominciò a soffiare con violenza; ma più soffiava, più il viaggiatore si stringeva nel mantello; tanto che alla fine il povero Vento dovette desistere dal suo proposito. Il Sole allora si mostrò nel cielo; e poco dopo il viaggiatore, che sentiva caldo, si tolse il mantello. E la Tramontana fu costretta così a riconoscere che il Sole era più forte di lei. T’è piaciuta la storiella? La vogliamo ripetere?

Sullo stesso sito si possono visualizzare le collaborazioni già effettuate relativamente al nostro territorio. Daniele Vitali ha scritto una ponderosa opera in quattro volumi sui dialetti emiliani e toscani e sulle interazioni linguistiche fra Toscana ed Emilia-Romagna e con Liguria, Lunigiana e Umbria, i cui contenuti si possono visualizzare sulla seguente pagina web: http://www.bulgnais.com/DialEm-DialTosc.html. Ha anche partecipato con un brillante intervento sul dialetto spezzino al convegno organizzato dalle associazioni “Circolo La Sprugola” e “Prospezia” con il supporto e il patrocinio del  Comune della Spezia e dei Servizi Culturali del Comune che si è svolto alla Spezia sabato 1° dicembe 2018.

Per eventuali richieste di chiarimento, l’invio dei testi scritti e delle registrazioni audio ed eventuali altre forme di collaborazione si prega di rivolgersi al nostro consulente linguistico Pier Giorgio Cavallini all’indirizzo di posta elettronica pg@piergiorgiocavallini.it o al numero telefonico 3346263680. Sono benvenute le collaborazioni non solo per la Val di Vara ma anche per tutta la zona della Lunigiana Storica.