Quantcast
La proposta

"Covid in Val di Vara: si crei un punto tamponi a Brugnato"

Import 2021

Il paradosso di spremere il territorio per i consensi per poi puntualmente dimenticarsene. Si crei un punto tamponi per il Covid a Brugnato onde non lasciare il territorio della Val di Vara in mano a se stesso. Dopo tanti manifesti e pubblicità arrivarono i consensi e la Lista Toti nell’entroterra spezzino fece faville, promesse di cambiamento e future speranze soliti blablabla…

Ora con l’arrivo della seconda ondata del Covid, un territorio a maggioranza composto da anziani vive un disagio importante, e in onestà ci sembra di non avvertire la medesima attenzione con cui si cercarono i voti per essere eletti.. L’avevamo preannunciato e più volte detto che l’entroterra è in mano a se stesso, dimenticato abbandonato e i fatti purtroppo ci danno ancora tristemente ragione. E ciò si avverte anche per le cose più semplici, cose che si potrebbero fare senza eccessive lungaggini e che purtroppo ad oggi non si ha notizia. Specie in tempo di emergenze.

Ad esempio essendo la Val di Vara composta da diversi comuni sopratutto nella parte nella parte alta, sicuramente non comodi da raggiungere dal personale Asl per effettuare i tamponi, ma nel contempo essendo un territorio ove resistono residenti per lo più non giovanissimi, ci domandiamo come sia possibile che ad oggi a Brugnato comune considerato centrale in questa zona presso l’Asl, non sia ancora stato ancora istituito un servizio pubblico per effettuare tamponi per verificare la positività al Covid 19 e si costringa i residenti dei comuni dell’entroterra ad andare alla Spezia per verificare la possibile positività alla malattia.

Il territorio non ha bisogno di grandi celebrazioni in pompa magna come si fece per il ponte di Rocchetta , ma ha bisogno di concretezza perchè in queste zone è difficile vivere specie se si è affetti da una malattia che si manifesti lieve o no che sia come il Covid. Europa Verde chiede innanzitutto alla giunta regionale che provveda all’istituzione di un punto per i tamponi a Brugnato e agli amici dell’opposizione in consiglio che si facciano portatori di questa istanza sollecitando e vigilando nella pronta attuazione perchè la Val di Vara è stanca di sentirsi sempre l’ultima parte sempre dimenticata della provincia spezzina .

Andrea Germi
Portavoce Provinciale Europa Verde