Quantcast
Gazzano (Articolo Uno): "Bisogna dare visibilità agli invisibili del mondo del lavoro" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Gazzano (Articolo Uno): "Bisogna dare visibilità agli invisibili del mondo del lavoro"

Luca Gazzano

“È stata smantellata, da un’operazione della Guardia di finanza, una complessa organizzazione che sfruttava il lavoro all’interno dei cantieri per yacht della Spezia. Le modalità consentivano nell’assumere persone extracomunitarie, farle fare turni estenuanti da 14/15 ore giornaliere e pagarle 4€ l’ora. Il sistema collaudato prevedeva dei contratti apparentemente regolari, stipendi adeguati alla mansione in maniera tale che la ditta potesse partecipare agli appalti. Gli stipendi erogati in maniera legale ai lavoratori venivano però chiesti indietro in contanti dai datori di lavoro tramite minaccia e violenza fisica. Le norme di sicurezza non venivano rispettate e i giorni di malattia non esistevano. In una situazione tanto grave come quella portata dal Covid19 non possiamo dimenticarci del lavoro e dei suoi diritti che vengono calpestati quotidianamente in favore del mero guadagno. Bisogna dare visibilità agli invisibili del mondo del lavoro, fornire diritti ed evitare che simili porcherie non si ripetano mai più”. Così Luca Gazzano, coordinatore provinciale di Articolo Uno.