Quantcast
Nuova società rileva il vecchio ospedale San Bartolomeo - Citta della Spezia
Progetto di social housing a sarzana

Nuova società rileva il vecchio ospedale San Bartolomeo

L'area dietro la casa della salute passa da Cassa depositi e prestiti a DeA Capital Real Estate. Sorgeranno cinquanta appartamenti e servizi commerciali.

Il retro del vecchio ospedale San Bartolomeo

La società di gestione del risparmio leader in Italia “DeA Capital Real Estate” ha rilevato dal ramo immobiliare di Cassa Depositi e Prestiti il vecchio ospedale San Bartolomeo di Sarzana. Lo spazio alle spalle della Casa della Salute sarà così destinato alla creazione di cinquanta nuove residenze di social housing oltre a servizi commerciali e altri spazi.
Assistita dallo studio legale Cba, la società è così arrivata alla sottoscrizione del contratto di compravendita all’interno con Cdp (assistita dai legali Luca Ruffino e Marco De Santis) del Fondo Housing Sociale Liguria. Nel 2016 la struttura era stata al centro di un’ipotesi di riacquisto da parte di Asl poi tramontata mentre nel giugno 2018, il sindaco uscente Cavarra in concomitanza con l’inizio della demolizione dei vecchi padiglioni inutilizzati, aveva annunciato la realizzazione del nuovo complesso da parte di DeA Capital. Ancora fermo al palo invece il progetto di Villa Ollandini di cui è proprietaria proprio Cassa Depositi e Prestiti.