Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lasciano un figlio

Spara alla moglie e poi si toglie la vita. Erano entrambi malati

E' accaduto questa mattina in Corso Nazionale: la badante ha chiamato i soccorsi ma non c'è stato nulla da fare.

Nel corso della mattinata odierna in un palazzo di Corso Nazionale è andato in scena un dramma familiare che ha portato alla morte di Giuseppe Gianfranceschi e Rosanna Gentili, coniugi di 75 anni, entrambi gravemente malati.
L’uomo, un carrozziere in pensione, ha impugnato una pistola regolarmente denunciata e detenuta e ha fatto fuoco sulla consorte, per poi rivolgere l’arma verso se stesso.

Quando la badante è entrata nella stanza e ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma era ormai troppo tardi. La coppia, vittima della disperazione del pensionato, lascia un figlio.

Nell’appartamento al quarto piano di Corso Nazionale 70, oltre ai militi della Pubblica assistenza e al medico legale, sono intervenuti il pm e gli agenti delle Volanti e della Mobile della Polizia di Stato coadiuvati dai Carabinieri.
I vicini e i conoscenti del quartiere si dicono increduli per quello che è accaduto, nonostante fossero note le ormai gravi condizioni di saluti dei due 75enni.

C.ALF.

Più informazioni