Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
1 h 57 min 30 sec

Lo spezzino Nicolò Basso vince il Triathlon Olimpico della Versilia

Classe 1999, oltre studiare Ingegneria Navale all’Università di Genova, si regala una grande emozione sportiva.

Nicolò Basso

Alla seconda edizione del Triathlon Olimpico della Versilia di Lido di Camaiore, una stupenda vittoria per il giovane atleta spezzino Nicolò Basso appartenente al gruppo sportivo giovanile delle Fiamme Oro. La gara svoltasi su distanza olimpica, Prova di Circuito Nazionale Rank Silver, prevedeva 1500 m. a nuoto, 40 Km in bicicletta e 10 km di corsa, il tutto completato dal vincitore nel tempo di 1 h 57 min 30 sec. “Non ho eseguito la frazione di nuoto nel migliore dei miei tempi, ma ho poi recuperato in bicicletta conquistando un importante vantaggio sul gruppo degli inseguitori. La corsa poi mi ha permesso di aumentare il distacco e di arrivare in solitaria al traguardo”, questo il breve commento dell’atleta, classe 1999, che oltre ad impegnarsi in una disciplina tanto faticosa quanto affascinante, è studente di Ingegneria Navale all’Università di Genova.

Bella soddisfazione per l’atleta e la squadra di appartenenza, complimenti agli organizzatori della gara, la società Qualitry, che per il secondo anno consecutivo hanno realizzato una bella manifestazione sportiva, regalando grandi emozioni. Gli altri atleti spezzini impegnati nella stessa gara e che si sono ben distinti nelle rispettive categorie sono gli appartenenti alla società ASD Spezia Triathlon, Federico Mosti, Massimo Beghini, Diego Rossi, Marco Fanton, Andrea Saloni, Francesco Gianardi, Roberto Crescentini, Carlo Rossi, Marco Toracca, Davide Basso e Susanna Pozzoni.

Più informazioni