Quantcast
Bilog, il programma: ospiti internazionali e grandi temi che toccano da vicino il porto spezzino - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La due giorni a speziaexpò

Bilog, il programma: ospiti internazionali e grandi temi che toccano da vicino il porto spezzino

Import 2020

Ben 13 sessioni, 63 relatori (15 provenienti da vari paesi europei, uno dagli USA), 11 moderatori, 16 enti patrocinanti, 15 sponsor, 300 iscritti ad oggi per affrontare il futuro dei porti e del container, dell’intermodalità, dei corridoi logistici, dei biocarburanti, delle navi autonome. Questo e molto altro nella seconda edizionedi Bilog, la biennale della logistica che si svolgerà il 16 e il 17 ottobre a SpeziaExpò e che è organizzata con l’alto patrocinio del Parlamento europeo dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale con il supporto organizzativo della Camera di commercio Riviere di Liguria, Blue Hub, Circle e la collaborazione del Comune di Piacenza.
Da citare la presenza importante di Iveta Radicová, coordinatrice UE per il Corridoio Mediterraneo.

Il programma

BiLOG LOGISTICS & MARITIME FORUM

The sustainable, connected and resilient road to 2030
16 – 17 ottobre 2019 – SpeziaExpò

GIORNO I – 16/10/2019

09:30 – 10:30 Apertura lavori: Marittimo e logistica di fronte alle tendenze del 2030
Introduce: Angelo Scorza – Ship2shore
Il Benvenuto delle Autorità
Carla Roncallo – Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale
Giovanni Toti – Presidente Regione Liguria
Pierluigi Peracchini – Sindaco della Spezia
Patrizia Barbieri – Sindaco di Piacenza
Luciano Pasquale – Presidente “CCIAA Riviere di Liguria”
Discorso introduttivo: Iveta Radicová – Coordinatrice UE per il Corridoio Mediterraneo

10:30 – 11:30 Le sfide del mercato dei container e della logistica
Moderatore: Nicola Capuzzo – Giornalista presso MF-MilanoFinanza
Cosa succede nell’area Med? I nuovi fenomeni marittimi – Alessandro Panaro – SRM
Gateway italiano. Giocare locale o giocare internazionale? – Daniele Testi – La Spezia Container Terminal
Tarros, Mediterranean Logistics Solutions – Danilo Ricci – Tarros
Rilevanza e futuri sviluppi del settore logistico di Piacenza nel contesto italiano – Andrea Bardi – ITL

11:30 – 12:00 Coffee Break

12:00 – 13:15 Tavola rotonda – Guardando al settore marittimo e navale nel 2030: come rafforzare la competitività salvaguardando un futuro sostenibile e resiliente
Nota introduttiva: Abbiamo 10 anni per cambiare direzione – Axel Wenblad – WWF
Nota introduttiva: La costruzione di una catena di approvvigionamento sostenibile – Milena Benzi – Ikea
Moderatore: Umberto Masucci – International Propeller Club
Matteo Gasparato – UIR
Daniele Rossi – Assoporti
Nereo Marcucci – Confetra
Stefano Messina – Assarmatori
Zeno D’Agostino – Autorità della Rete Portuale del Mare Adriatico Orientale
Giulia Costagli – RFI

13:15 -14:15 Lunch

14:15 – 15:45 Tavola Rotonda – tenere il passo con i cyber rischi e la sicurezza informatica da una prospettiva legale e assicurativa: uno sguardo al futuro
Moderatore: Davide Magnolia – LCA Studio Legale
Rischio e sicurezza informatica: una prospettiva nazionale – Giacomo Falsetta – LCA Studio Legale
Le nuove tecnologie marine e il loro impatto sulle responsabilità marittime e il rischio cibernetico – David Russo – Lewis Brisbois Bisgaard & Smith LLP
Prevenzione delle perdite – Cyber in considerazione dei rischi nella catena di approvvigionamento – Kate Andrews – Through Transport Mutual Services (UK) Ltd. for the TT Club
Progetto Cargo: coperture assicurative – Pierluigi Portalupi – Generali Italia

SESSIONE PARALLELA
14:30 – 15:30 Conferenza WestMed sulla Crescita Blu – DG MARE
Moderatore: Leonardo Manzari – WestMED National Hub for Italy
Il ruolo dell’Italia nella politica del bacino per il Mediterraneo e il 5+5 Paesi del dialogo – Nicola Favia – Ufficio del primo ministro – Dipartimento della coesione – WestMED per l’Italia
L’iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu nel Mediterraneo occidentale (WestMed). Presentazione del meccanismo di assistenza, obiettivi, priorità, azioni
Principali progetti strategici in corso nel settore delle infrastrutture di trasporto e dei traffici nel bacino del Mediterraneo – Leonardo Manzari – WestMED National Hub for Italy
Panoramica dei programmi/strumenti di finanziamento/inviti del l’UE, regionali e locali pertinenti al settore – Laura Parducci – WestMED National Hub for Italy

15:30 – 16:30 Tavole di networking dei progetti dell’Unione Europea sui seguenti argomenti (Hackathon)
Moderatori: Leonardo Manzari, Laura Parducci – Sede nazionale WestMED per l’Italia
Panoramica dei programmi/strumenti di finanziamento/inviti del l’UE, regionali e locali pertinenti al settore – Laura Parducci – WestMED National Hub for Italy
Porti, Infrastrutture e Servizi Intermodali; Platforms&Connections (incl. Porto del futuro, Rail last mile e e-logistic, Container market); LNG (incl. bunkeraggio, Produzione, Mercato, BioLNG, Crociere, Gestione dell’Energia)
Innovazione nella costruzione e riparazione navale (incl. Navi autonome, Crociere, Gestione dell’energia); Innovazione nel traffico merci e passeggeri (incl. TEN -T Policy, Nodi interni, Innovazione nella logistica, digitalizzazione, Cyber Security)

15:45 – 16:30 Il nuovo regolamento TEN-T e le opportunità CEF 2
Moderatore: Alexio Picco – Managing Director Circle Group
Introduzione: Il CEF2 e il Green New Deal italiano – Roberto Zucchetti – PTSCLAS SpA
Il Corridoio Mediterraneo – Wojtek Sopinski – DG MOVE
Gli attuali risultati dello studio sul Corridoio di rete centrale ScanMed – Klaus Uwe Sondermann – Kombiconsult
La prospettiva di Motorways of The Sea – Alexio Picco – Circle Group
CEF2: una prospettiva regionale – Jacopo Riccardi – Coordinatore Area Porti, Logistica, Progetti Europei e Infrastrutture Ferroviarie Strategiche – Regione Liguria

16:30 – 17:00 Coffee Break

17:00 – 18:15 L’ultimo miglio ferroviario e la e-logistica
Moderatore: Federica Montaresi – Autorità Sistema Portuale Mar Ligure Orientale
Nota introduttiva: Trasporto digitale e Forum della logistica – Andrea Condotta – Codognotto
Livio Ravera – Mercitalia Shunting & Terminals
Marco Terranova – Fercargo
Digitalizzazione e TAF TSI – Roberto Toscani – Binary System
Digitalizzazione nel trasporto ferroviario di merci con norme STI TAF – Lorena Saez – Fondazione Porto di Valencia

GIORNO II – 17/10/2019

09:00 – 10:45 Tavola rotonda – il Sistema portuale della Spezia e il ruolo del retroporto di Santo Stefano di Magra
Nota introduttiva: Pablo Hoya – Zaldesa and Europlatform
Presentazione sulla visione del sistema La Spezia (che, oltre a Santo Stefano, include focus su competenze specifiche e distintive della comunità locale, presentazione studio su impatti occupazionali, valorizzazione Scuola Nazionale Trasporti, ruolo della Pontremolese)
Moderatore: Anna Pucci – “La Nazione” – redazione La Spezia
Rappresentanti degli Operatori locali
– Sistema Spezia: esperienza e modello di sviluppo – Alessandro Laghezza – sez. logistica di Confindustria La Spezia
– Il Porto della Spezia: un modello di efficienza che guarda al futuro. Le nuove infrastrutture – Giorgio Bucchioni – Agenti Marittimi
– Il valore occupazionale nel Porto della Spezia nel comparto dei servizi alla merce –Andrea Fontana – Spedizionieri del Porto della Spezia / Genziana Giacomelli – Scuola Nazionale di Trasporti e Logistica
Giovanni Cassone – Agenzia Dogane Spezia
Carla Roncallo – Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale
Paola Sisti – Sindaco Santo Stefano di Magra

10:45 – 11:15 Coffee Break

11:15 – 12:15 Consentire una logistica più sostenibile con il BioLNG – SoS LOG
Moderatore: Renzo Provedel – SOS-LOGistica
Introduzione: Daniele Testi – SOS-LOGistica
Dario Cingolani – LC3
Ugo Peruch – Mutti
Gabriel Marin – Air Liquide Biometano Srl
Soluzioni tecnologiche per la transizione energetica sostenibile della logistica stradale – Massimo Santori – CNH Industrial – IVECO
Biometano and TEE – Sergio Renato Caimi – Dentro Il Sole

12:15 – 13:30 Dalle navi intelligenti alle navi autonome – ATENA
Moderatore: Claudio Boccalatte – Presidente sezione ATENA della Spezia
Introduzione: Carlo Podenzana Bonvino – Presidente sezione ligure-piemontese di ATENA
Senza uomini sui mari: dall’automazione all’autonomia – Alessandro Concialini – Seastema
Big Data, una prospettiva di gioco che cambia sulla crescita del business – Vincenzo Galati – Carnival Corporation
Navi intelligenti: obiettivi, tecnologie e applicazioni – Matteo Masi – Wärtsilä
Funzioni intelligenti per navi e unità offshore – Giorgio Barbini – ABS

13:30 – 14:30 Lunch

14:30 – 16:00 Tavola rotonda – Il porto connesso e la sua logistica
Moderatore: Richard Morton – International Port Community Systems Association
Devi cambiare per restare lo stesso – Hans Rook – International Port Community System Association
The European Maritime Single Window Environment – Peter Brasselers – PortExpertise
Il modello di riferimento PCS italiano – Fabrizio Perrone – Logistica Digitale
Marco Marsili – DG TAXUD
PortCDM – Mikael Lind
UMneo: facilitazione dell’interfaccia tra porti e strade – Stephanie Kleine – Progetto Ursa
Freight forwarding evolution – Vladimiro Durante – Progetto Adele
Intervento dell’Agenzia delle Dogane

16:00 – 17:00 Port of the Future
Moderatore: Alberto Quarati – The Medi Telegraph – Il Secolo XIX – L’Avvisatore Marittimo
Il progetto DocksTheFuture – Beatrice D’Auria – DocksTheFuture/Circle Group
Il progetto Port Forward: la creazione di una piattaforma ITS per i porti futuri – Roberto Cinquegrani – M.R.G. Consulting
PIXEL – dove IoT incontra il porto del futuro – Leonidas Pitsikas – PEOPLE Technology Solutions
Capacità con una positiva impronta ambientale e sociale: i porti dell’era futura – Corealis project – Domenico Lattuca – CNIT

CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE

Più informazioni