Quantcast
Sassoli concede il patrocinio del Parlamento europeo a Bilog - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La biennale della logistica

Sassoli concede il patrocinio del Parlamento europeo a Bilog

Il presidente dell'assemblea Ue plaude alla manifestazione che si svolgerà alla Spezia a metà ottobre grazie alla collaborazione tra Adsp e Comune di Piacenza.

Carla Roncallo a BiLog

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli plaude a BILOG 2019, Biennale della Logistica promossa dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale e dal Comune di Piacenza, e concede il patrocinio del Parlamento UE alla manifestazione che si terrà alla Spezia il 16 e 17 ottobre 2019 nel complesso fieristico LaSpeziaExpò.
“Il Parlamento Europeo – si legge nella lettera di Sassoli – apprezza molto un evento che esaminerà le esigenze locali nel più ampio contento del mondo dei trasporti e mi congratulo per la scelta dei temi principali tra cui l’innovazione, la digitalizzazione, la cybersicurezza, i biocarburanti”. Particolare apprezzamento per il fatto che i partecipanti all’evento avranno l’opportunità di migliorare la propria conoscenza delle politiche dell’UE in materia di trasporti ed investimenti.
La mostra-convegno è promossa dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale a seguito di un accordo siglato nel 2015 con il Comune di Piacenza su proposta del Consorzio Servizi Infrastrutture e Logistica Piacenza, con l’intento di promuovere la componente internazionale della connessione tra il porto della Spezia e il polo logistico piacentino.
Organizzato dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria attraverso la propria azienda speciale Blue Hub, assieme a Circle, l’edizione di BILOG 2019 approfondirà le diverse esigenze del mondo marittimo e logistico
BILOG si aprirà mercoledì, 16 Ottobre alle ore 9 col il benvenuto delle Autorità ed il discorso introduttivo da parte di Iveta Radicová Coordinatrice UE per il Corridoio Mediterraneo. Seguirà poi il panel dedicato a “Marittimo e Logistica di fronte alle tendenze del 2030. Le sfide del mercato dei container e della logistica” con , tra gli altri,  Alessandro Panaro, SRM;  Daniele Testi, LSCT;   Danilo Ricci, Tarros; Andrea Bardi, ITL. Seguirà la tavola Rotonda dal titolo: “Guardando al settore marittimo e navale nel 2030. Come rafforzare la competitività salvaguardando un futuro sostenibile e resiliente” con la nota introduttiva di Axel Wenblad – WWF, Matteo Gasparato – Presidente UIR;  Guido Nicolini – Presidente Confetra; Stefano Messina – Presidente Assarmatori; Zeno D’Agostino – ESPO; Christian Colaneri – RFI. A seguire la conferenza West Med sulla Crescita blu e la tavola Rotonda: “Il nuovo regolamento TEN-T e le opportunità CEF 2 “con Wojtek Sopinski – DG MOVE. A seguire “Ultimo miglio ferroviario ed e-logistica” con, tra gli altri, Livio Ravera – Amministratore Delegato Mercitalia Shunting & Terminals; il Presidente di Fercargo; “L’estensione TAF TSI alla e-logistica”, con Lard Deiterling, Hacon;   Piero Solcà di Hupac.
Poi la sezione dedicata alla “Port Community System, la strada da seguire”; “Portnet e l’approccio all’International Fast and Secure Trade Lane” con l’intervento di Tarik Maoouni, Agencie National de Ports, Marocco; “Il Porto di La Spezia”, Federica Montaresi ADSP.
Il giorno seguente, giovedì, 17 Ottobre , riprenderanno le sessioni a partire dalle ore 9. In programma la Tavola Rotonda su “Il sistema portuale di La Spezia ed il ruolo del retroporto di Santo Stefano” con nota introduttiva di Pablo Hoya – Zaldesa e Europlatform e rappresentanti degli operatori locali tra cui Alessandro Laghezza, Confindustria La Spezia; Giorgio Bucchioni, Presidente Agenti Marittimi; Andrea Fontana, Presidente Spedizionieri; Giovanni Cassone, Agenzia delle Dogane; Carla Roncallo, Presidente dell’AdSP; Paola Sisti, Sindaco di Santo Stefano.
Tutta dedicata a “La Logistica più sostenibile con BioLNG”, a cura di SoS Log con Daniele Testi, Presidente SOS-LOGistica. Atena organizza un panel dal titolo “Dalle navi intelligenti alle navi autonome” con , tra gli altri, Vincenzo Galati di Carnival Corporation e Matteo Masi di Wärtsilä.
A seguire la Tavola Rotonda:  “Il porto connesso e la sua logistica”.
Si terrà anche una sessione a cura degli Avvocati Marittimisti ed una dedicata a “Il Porto del Futuro”.
Le sessioni saranno parte in lingua italiana e parte in lingua inglese con servizio di traduzione simultanea a disposizione dei partecipanti .
Per maggiori informazioni ed iscrizioni www.bilog.it