Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Domenica 22 settembre

"Corro anche io". Giornata di sport e solidarietà alla Spezia

Prima edizione della corsa non competitiva a sostegno di Telethon e per l'inclusione sociale che mette atleti normodotati e in difficoltà insieme.

La presentazione di "Corro anche io"

“Corro anche io, il destino della ricerca è ai tuoi piedi”. Così si chiama la corsa non competitiva che vedrà atleti in difficoltà e non che gareggeranno insieme domenica 22 settembre a favore di Telethon. Tra i testimonial ci sarà anche il mezzofondista italiano Stefano Mei, da sempre in prima linea nelle iniziative volte all’inclusione e alla solidarietà, e Federico La Valle che farà da speaker .
Sono proprio questi valori il leit motiv della giornata del 22 patrocinata dal Comune della Spezia, con gli assessorati al Servizio sociale e allo Sport. La manifestazione è stata presentata questa mattina in Comune alla Spezia.
Per l’occasione verrà messo a disposizione anche il terminal crociere e la partenza sarà da Largo Fiorillo. Le coppie verranno fatte sul momento e l’idea, da parte degli organizzatori Giulio Civitella e Manola Isidori è nata quasi per caso una mattina all’alba nel caldissimo luglio scorso.
“E’ nata quasi per gioco – hanno spiegato nel corso della presentazione -. Sarà una giornata di sorrisi sostenuto dal fatto che non bisogna mai fermarsi alle apparenze. L’occasione si presta a regalare momenti di allegria e musica a tutti i partecipanti, anche a chi arriva da situazioni delicate, particolari e di difficoltà. Noi ci impegneremo anche per far diventare realtà una nostra speranza: fondare un’associazione che pruomuova in tutto e per tutto attività che vedono insieme alteti normo dotati e con difficoltà”.
Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha aggiunto: “Queste iniziative fanno bene alla città e lanciamo un appello a tutti gli spezzini di partecipare. Corro insieme a te lancia un messaggio di umanità e dimostra che in questa città vogliamo essere al fianco di chi è meno forte”.
“Questa corsa è di un valore sociale immenso – ha spiegato l’assessore Giorgi – e punta all’inclusione che deve essere il cardine di tutto. Il mio auspicio è che questa manifestazione possa ripetersi in più occasioni durante l’anno”.
“Non potevamo – ha aggiunto l’assessore Brogi – tirarci indietro. In città sta emergendo sempre di più questa voglia di sport. E con Corro con te si viene a creare un forte legame con le persone che si aiutano e stanno vicino a chi è meno fortunato”.
Dalla dirigenza Uisp hanno spiegato: “Il nostro slogan è ‘sport per tutti’. E oltre al nostro impegno servono degli input che iniziative come questa regalano con la quale si mettono in gioco anche grandi sinergie”.
Come detto, l’intero incasso sarà devoluto alla ricerca e Telethon, in merito la presidente della sezione spezzina Mara Biso ha dichiarato: “Da soli non si va da nessuna parte. L’amministrazione spezzina non ci ha mai lasciati soli e questa è la dimostrazione. Telethon è un’eccellenza nazionale e questa iniziativa fonderà nuove speranze e opportunità”.
Tornando alla gara non verrà premiato chi arriva prima, tutti riceveranno un premio perché ognuno si metterà in gioco e contribuirà alla manifestazione come può, per quel che può, con le proprio peculiarità e caratteristiche, in uno spirito di collaborazione e supporto al proprio compagno. Ad assicurare l’assistenza sanitaria della manifestazione sarà la Croce Rossa della Spezia, con un punto di primo soccorso gestito dalle infermiere volontarie e un’ambulanza. Lungo tutto il percorso, in più, saranno presenti squadre di soccorritori

Negli Stati Uniti e in Inghilterra, dove questo genere di manifestazioni è nato e si è sviluppato, sono milioni le persone che ogni anno si danno appuntamento nelle strade delle loro città con lo scopo di raccogliere fondi per una specifica causa. Il successo di questi eventi è nella loro capacità di coinvolgere davvero tutti: grandi e bambini, famiglie, disabili, scuole, squadre aziendali e gruppi di amici, atleti competitivi e “sportivi della domenica”.

Ad ogni partecipante sarà consegnato un pacco gara contenete una maglietta, un capellino ed altri gadget. Al termine verrà offerto un piccolo buffet, (per i partecipanti).Iscrizione 5,00 €. Il ricavato sarà totalmente devoluto alla ricerca scientifica per le malattie genetiche rare Fondazione Telethon. L’evento è organizzato con il patrocinio di Comune della Spezia, Autorità di sistema del Mar Ligure Orientale, Terminal crociere La Spezia, Uisp provinciale della Spezia, Croce rossa La Spezia

Più informazioni