Quantcast
Sconfitta altopascio

Altra vittoria della Tarros in Coppa Toscana, il prossimo avversario è Livorno

Import 2019

Bella vittoria della Tarros nello spareggio di Coppa Toscana contro Altopascio. Una vittoria importante alla quale il presidente Danilo Caluri guarda con ottimismo e soddisfazione: “Siamo ancora in fase di preparazione ed è prematuro dare giudizi di qualsiasi tipo. Posso però dire, senza dubbio, che siamo in crescita. La squadra sta lavorando bene e sono contento di questo gruppo. Ovviamente le vittorie fanno morale e portare a casa anche questa partita di Coppa era importante”.

Il risultato permette alla Tarros di continuare il cammino e giocare, il prossimo fine settimana, contro il Livorno.

“Una partita guadagnata, una soddisfazione, senza dubbio, ma anche una cosa importante per la nostra preparazione e per continuare ad inserirci in una realtà che è molto diversa da quella della serie C Silver ligure in cui abbiamo militato negli scorsi anni. Si alza di molto il livello – afferma il coach bianconero Andrea Padovan, che sulla partita contro Altopascio commenta –. Due settimane di preparazione sono pochissime per dare qualsiasi tipo di opinione, ma sono contento di come il gruppo si sta amalgamando. Certo, come è ovvio, abbiamo molto da lavorare. Abbiamo fatto diversi errori, che cercheremo di valutare e correggere”.

Altopascio – Spezia Basket Club Tarros: 75-92 (22-19; 39-55; 61-72)

Altopascio: Pellegrini 0, Pantosti 6, Orsini 15, Lazzeri 9, Cappa 9, Giovani 0, Bini 4, Meucci 24, Razzoli n.e., Simonelli n.e., Trillò 8.

Spezia Basket Club Tarros: Cimarelli 5, Lauriola n.e., Pipolo 0, Pietrini n.e., Dalpadulo 6, Kibildis 26, Loni 8, Fazio 12, Petani n.e., Bertola n.e., Steffanini 9, Suliauskas 26.

Più informazioni