Quantcast
Il Trail del Golfo 2019 potrebbe partire dal campo Montagna - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
L'idea

Il Trail del Golfo 2019 potrebbe partire dal campo Montagna

Pista d'atletica "Montagna"

“Il prossimo anno chiederemo al Comune di partire dal campo Montagna per valorizzare ancora di più la corsa e il nostro territorio”. La proposta arriva da Andrea Irbetti, presidente dell’Asd Golfo dei Poeti, associazione sportiva affiliata alla Uisp con quasi 200 tesserati nella zona della Spezia, Sarzana, Lunigiana che collabora strettamente con il Cai per organizzare il Trail Golfo dei Poeti. Quest’anno le distanze competitive saranno entrambe con partenza dal Borgo di Marola. I due percorsi, uno di 43,8 Km e l’altro più corto di 20 km (denominato “Venti di Porto Venere”), si snodano attraverso scalinate secolari e impervi vigneti fino a raggiungere e attraversare l’abitato di Portovenere per poi ripiegare nel cuore del Parco Nazionale delle Cinque Terre, attraverso scenari e paesaggi unici ed invidiati da tutto il mondo.

Il percorso si conclude con una mirabile vista sul Golfo dei Poeti. Quest’ anno, visto quanto è stato apprezzato il percorso dell’ anno scorso, è stato deciso di non variarlo per permettere anche a chi non è potuto esserci di godersi il territorio ligure a 360° dal mare all’ entroterra grazie alle modifiche introdotte nel 2017. Dopo aver raggiunto il nucleo originario di Riomaggiore, infatti, ci si spinge attraverso 3 piccoli borghi della Val di Vara visitati per la prima volta lo scorso anno (Castè, Codeglia e Carpena), raggiungendo quindi il comune di Riccò del Golfo. Parallelamente ai percorsi competitivi è stata organizzata, come ogni anno, una marcia “non competitiva”, una manifestazione cioè aperta a tutti, runners e camminatori, di circa 11 km.

La non competitiva dà infatti la possibilità a tutti di godere del magnifico scenario del Golfo e di assaggiare la bellezza delle Cinqueterre, pur nell’ambito di una lunghezza ragionevole e adatta a tutti (poco più di 11 km), di un dislivello non proibitivo (circa 670 mt), ed essendo non competitiva consente a ciascuno di tenere l’andatura più adatta al suo stato fisico. La partenza è comune per tutti. Alle 8.30 per la corsa competitiva e alle 8.40 per la Non Competitiva dall’area verde attrezzata di Marola ed il percorso è esattamente lo stesso, comune sia al trail di 43.8 km, che alla Venti di Portovenere di 20 km.

Più informazioni